Giro di Romagna per Dante Alighieri ridotto a tre tappe

Redazione - Ciclismoweb.net Martedì 30 Giugno 2020 News

Il ciclismo riparte dall’Emilia-Romagna e dalla sua vocazione per la bicicletta, sempre più punto di riferimento per il rilancio del turismo e dei settori economici connessi al mondo dello sport nel nostro Paese. E mentre si lavora per consentire la ripresa a pieno regime delle attività ricettive e sportive, nel rispetto dei protocolli e delle misure di prevenzione e sicurezza, è pronta la nuova data per la prima edizione del Giro di Romagna per Dante Alighieri, rinviata ad aprile.

photo scanferla 119X9692Da martedì 28 a giovedì 30 luglio 2020 la Romagna è pronta ad ospitare lo spettacolo della prima corsa a tappe dell’anno per i ciclisti Elite e Under 23, con i migliori team nazionali pronti a giungere nella “terra della dolce vita” per tre intense giornate di gara dalla forte valenza sportiva e culturale. Il percorso, ancora in via di definizione, riprenderà in gran parte quello già presentato, sviluppandosi attorno a una narrazione inedita per il ciclismo: sarà sempre la figura di Dante Alighieri a fare da filo conduttore per la gara che prenderà il via da Ravenna aprendo idealmente, nel 2020, le celebrazioni per i 700 anni dalla morte del grande poeta Dante Alighieri, scomparso nel 1321 proprio a Ravenna, città in cui Dante, esule da Firenze, aveva trovato rifugio e scritto parte del Purgatorio e il Paradiso.

Il Giro di Romagna per Dante Alighieri si propone di raccontare Dante con un innovativo progetto di comunicazione, portato avanti anche con il fondamentale supporto della Regione Emilia-Romagna, di APT Servizi Emilia-Romagna e Destinazione Romagna, delle amministrazioni dei Comuni sede di partenza e arrivo di tappa (che dovrebbero essere appunto Ravenna, Riccione, Santa Sofia, Cattolica e Gatteo Mare).

 Il riferimento a Dante Alighieri e alle sue opere sarà esplicito, già a partire dalle quattro ambite maglie in palio, realizzate dal partner Alé: la speciale maglia “Divina Commedia”, brandizzata anche “Romagna - la terra della dolce vita”, al leader della classifica generale, la maglia rossa “Inferno” al primo della classifica a punti, la maglia verde “Purgatorio” al leader dei gran premi della montagna e la maglia bianca “Paradiso” al primo della classifica dei giovani.

Il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini: “L'Emilia-Romagna si conferma sempre di più una delle capitali del ciclismo italiano e non solo. È un onore ospitare la ripartenza della prima corsa a tappe per ciclisti Elite e under 23 proprio in Romagna, la terra di tanti campioni sulle due ruote, a cominciare da Marco Pantani. Il binomio con le celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante, inoltre, conferma come sport e cultura saranno due pilastri sui quali vogliamo continuare a investire anche nei prossimi mesi”.

"E’ importante consentire agli Elite e Under 23 di tornare a confrontarsi anche in brevi corse a tappe - sottolinea Marco Selleri, direttore generale del Giro di Romagna per Dante Alighieri – dopo uno stop che ha sicuramente ostacolato il loro sogno di diventare professionisti nel ciclismo. Stiamo lavorando con intensità, consapevoli dell’attenzione da riservare alla situazione sanitaria e ai protocolli, per perseguire ancora l’obiettivo di contribuire alla crescita del movimento ciclistico italiano".

 
LE TRE TAPPE DEL GIRO DI ROMAGNA PER DANTE ALIGHIERI:
1^ tappa: martedì 28 luglio 2020 - Ravenna (Ra) - Ravenna (Ra)
2^ tappa: mercoledì 29 luglio 2020 - Riccione (Rn) - Santa Sofia (Fc)
3^ tappa: giovedì 30 luglio 2020 - Cattolica (Rn) - Gatteo Mare (Fc)


LE QUATTRO MAGLIE DI LEADER DELLE CLASSIFICHE DEL GIRO DI ROMAGNA PER DANTE ALIGHIERI:
Maglia “Divina Commedia” Romagna - la terra della dolce vita (leader della classifica generale)
Maglia rossa “Inferno” (leader della classifica a punti)
Maglia verde “Purgatorio” (leader dei gran premi della montagna)
Maglia bianca “Paradiso” (leader della classifica dei giovani)

Articoli simili

 


Articoli Recenti