Gala #Starscombat: applausi per Poggiana!

Redazione - Ciclismoweb.net Sabato 23 Novembre 2019 News

Una serata stellare ha chiuso ufficialmente ieri sera il 2019 dell'Uc Asolo Bike Poggiana, il sodalizio trevigiano capitanato da Giampietro Bonin che ha messo in cantiere quest'anno la 44^ edizione del Gp Sportivi di Poggiana, la classica internazionale per Under 23 che da quasi mezzo secolo incorona i migliori talenti del panorama mondiale.

poggiana2Non è dunque stata casuale la presenza al gala dedicato alla #Starscombat tenutosi presso il Ristorante Rino Fior di Castelfranco Veneto (Tv) del campione del mondo under 23, Samuele Battistella, del campione italiano Marco Frigo e del promettente australiano Robert Stannard che, insieme alla coppia d'oro della Sangemini Trevigiani composta da Fabio Mazzucco e Filippo Zana, hanno dato lustro e reso onore all'impegno dei partner e dei tanti volontari dell'Uc Asolo Bike Poggiana.

"Per noi è un onore poter vantare un parterre di ospiti così prestigiosi. Siamo abituati a vedere questi ragazzi protagonisti sulle nostre strade ed è bellissimo poter festeggiare in loro compagnia la chiusura di un'altra spettacolare annata di ciclismo" ha esordito il patron Giampietro Bonin. "Questa sera voglio ringraziare in maniera particolare tutti gli sponsor che ci sono stati vicini e hanno reso possibile l'allestimento di un appuntamento che stiamo facendo crescere anno dopo anno. Un grazie speciale va al maglificio GSG di Simone Fraccaro, alla Elettrica B&C, ad Ascotrade, a Comacchio e a PaviCenter che hanno patrocinato le cinque maglie che abbiamo assegnato ai migliori in gara e anche a tutti gli altri partner che ci sostengono con passione ed amicizia. Vorrei fare un applauso anche a tutte quelle persone che, a vario titolo, hanno messo a disposizione il loro tempo per assicurare la sicurezza e la buona riuscita di un evento apprezzato in tutto il mondo".

poggiana4A rendere omaggio alla #starscombat anche i rappresentanti dellle istituzioni come Mario Zonta, Vice-sindaco nonchè Assessore allo sport del comune di Riese Pio X, Valter Pettenon, Assessore allo sport del comune di Loria e Igino Michieletto, presidente del Comitato Regionale Veneto della FCI, oltre che gli amici di Capodarco, Gaetano Gazzoli e Adriano Spinozzi.

L'ultima adunata del 2019 è stata anche l'occasione per tributare un meritato applauso a tutto lo staff dell'Uc Asolo Bike Poggiana, a partire dal vice-presidente Loris Civiero, ai direttori di corsa Claudio Rigo e Mara Sega, all'amico di Rcs Sport Angelo Morlin e al due volte tricolore Gianluca Milani.

Nel corso della piacevole serata durante la quale sono state riproposte le emozioni del 44° Gp Sportivi di Poggiana a toccare le corde del cuore della folta platea sono state le parole di Fabio Mazzucco"Vincere a Poggiana è stato un sogno: ci tenevamo a fare bene perchè si correva vicino a casa e alla sede della Trevigiani. Quando ho attaccato non ho pensato a nulla, solo a spingere il più possibile per arrivare sin sul traguardo e poi ho provato una gioia indimenticabile".

Stesso sorriso sulle labbra anche per Robert Stannard, l'australiano che si era aggiudicato l'edizione 2018 della #Starscombat: "Sono molto legato a Poggiana: mi piace correre in Italia e questa è stata una delle gare più belle tra quelle che ho corso. E' un peccato per me non poterla correre di nuovo ma sono felice di essere tra i professionisti: quest'anno ho avuto l'occasione di correre la Strade Bianche e la Milano-Sanremo e si tratta di gare che spero di poter affrontare ancora in futuro e, perchè no, di provare a vincere".

poggiana3
Tanti gli applausi e i riconoscimenti anche per Filippo Zana: terzo a Poggiana e primo a Capodarco nel 2019. "E' stato bello vincere a Capodarco perchè si tratta di un'altra bella manifestazione ma è stato altrettanto emozionante lavorare per Fabio e vederlo vincere a Poggiana. Sono felice di averlo in squadra con me alla Bardiani anche nel prossimo anno: ci attende una nuova avventura tra i professionisti".

Una promessa è arrivata, invece, dal tricolore Under 23 Marco Frigo: "Quest'anno a Poggiana mi si è spenta la lampadina negli ultimi chilometri. Ma questa è una corsa unica e voglio ritornare per migliorare il mio dodicesimo posto. Il prossimo anno correrò tra le fila della Seg Racing Academy ma ho già chiesto al team di poter correre qui a Poggiana".

"Solo" un terzo posto a Poggiana nel palmares del Campione del Mondo Samuele Battistella che ha sottolineato l'amicizia e la stima reciproca che lo legano agli organizzatori della #Starscombat: "Poggiana è sempre stato uno dei miei obiettivi tra gli under 23: il terzo posto del 2018 mi ha fatto prendere coscienza delle mie possibilità e resta uno dei risultati che ricordo con maggior soddisfazione. Giampietro e Ma Mi sono due grandi amici ed è bello poter festeggiare insieme questa straordinaria stagione. Mi aspetta un anno importante alla NTT Pro Cycling ma avrò sempre un occhio di riguardo per quanto accadrà a Poggiana".

Applausi, sorrisi e buoni auspici: l'Uc Asolo Bike Poggiana è pronta a voltare pagina. La #Starscombat va in archivio come un grande successo organizzativo proprio mentre è già in cantiere un'altra edizione stellare del Gp Sportivi di Poggiana, la numero 45.


Articoli simili

 


Articoli Recenti