Delfinato: caduta di Froome, niente Tour

Redazione - Ciclismoweb.net Mercoledì 12 Giugno 2019 News

PhotoScanferla 6942Brutta caduta del britannico Chris Froome (Ineos) nel corso della ricognizione della cronometro individuale in programma quest'oggi a Roanne (Francia) al Giro del Delfinato.

Il capitano del team inglese che si trovava in terra francese per preparare il prossimo Tour de France è scivolato durante il giro di ricognizione sul percorso della cronometro individuale che avrebbe dovuto disputare quest'oggi. Froome è stato immediatamente soccorso dal team che ne ha annunciato il ritiro immediato dal Delfinato.

Le prime indiscrezioni, in attesa del responso degli esami radiografici, parlano di una frattura al femore: se così fosse, non ci sarebbe spazio per il recupero in vista della partenza della Grande Boucle.

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 21.00
Il Team Ineos ha confermato che Chris Froome ha subito, nella caduta, delle gravi lesioni. Gli esami radiografici a cui è stato sottoposto il britannico 34enne hanno evidenziato la frattura del femore destro, del gomito e di alcune costole.

Inevitabile l’addio al Tour de France per Chris Froome che ora dovrà affrontare un lungo periodo di recupero.

Queste le parole del dottore del team Richard Usher che ha spiegato: "Chris è stato trasportato all’ospedale di Roanne dove i primi esami hanno confermato fratture multiple. È stato poi spostato in elicottero all’ospedale universitario di Saint Étienne per ulteriori trattamenti. Ringrazio i sanitari per la prontezza dell’intervento, ora il nostro obiettivo è di supportare Chris nel suo recupero".

Il team principal Dave Brailsford aggiunge: "Vogliamo che Chris riceva le migliori cure possibili, in modo da recuperare nel minor tempo previsto. Una delle maggiori forze del nostro team è di unirci nei momenti brutti e così faremo, stando vicini a Chris e alla sua famiglia. Anche se siamo consci dei rischi che i corridori affrontano in questo sport è sempre traumatico vedere un ragazzo avere infortuni simili: Chris ha lavorato duramente per essere in forma al Tour de France, obiettivo ovviamente ora da riporre in un cassetto".


Articoli simili

 


Articoli Recenti