400x90 boyaca

Vincenzo Nibali ha scelto la Vuelta a San Juan per iniziare il 2017 agonistico e per "inaugurare" la nuova maglia brandizzata Bahrein-Merida.

nibali rosa2"Questa sarà la mia prima partecipazione alla Vuelta a San Juan," ha detto lo Squalo messinese. "Paolo Slongo, il mio preparatore, mi ha detto che è una corsa ideale per riprendere confidenza con le competizioni perché durissima e presenta alcune tappe in cui ci si può mettere alla prova. Poi, è sempre un piacere correre in Argentina, dove ho scoperto avere molti tifosi. Iniziare dall'Argentina per me è diventata una tradizione. Ho un 'feeling' speciale con questo Paese e mi ha sempre portato fortuna, perché tutte le volte che ho debuttato lì poi ho fatto una bella stagione ottenendo buoni risultati."

"Il mio primo grande obiettivo dell'anno sarà il Giro del Centenario," ha proseguito Nibali. "Il percorso è duro e difficile e mi piacerebbe vincerlo, soprattutto visto che è un'edizione speciale e, quindi, voglio iniziare la stagione con il piede giusto. "Dopo qualche anno in Astana sentivo il bisogno di cambiare e trovare nuovi stimoli. Il Bahrein-Merida è una squadra nata poco a poco che, alla fine, può contare su un gruppo che, sono certo, darà del filo da torcere ai rivali."


Articolo scritto da
Redazione - Ciclismoweb.net
Author: Redazione - Ciclismoweb.net

News per giorno

January 2017
Mo Tu We Th Fr Sa Su
26 27 28 29 30 31 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5