400x90 boyaca

luttoE' venuto a mancare stamattina alle 7 all’ospedale di Treviso, all'età di 81 anni Remigio Zanatta. Una vita in ammiraglia, era stato lo storico direttore sportivo della Quarella negli anni Settanta e Ottanta.

Uno degli squadroni dei dilettanti più forti in Italia. Tanti i campioni passati tra le fila della Quarella, da Roberto Pagnin a Sergio Scremin, Luciano Mastellotto e tanti altri. Dopo la Quarella in ammiraglia tra i professionisti con la Filcas.

Il passaggio poi alla Arredo House altro grande squadrone con Giorgio Furlan. Era stato il direttore sportivo anche di Gianfranco Bianchin, al quale è intitolato anche il Trofeo Bianchin. Ex corridore, originario di Paderno di Ponzano, alle porte di Treviso, era stato buon dilettante.

Papà di Stefano Zanatta, ex professionista e ora direttore sportivo alla Bardiani, di Gianfranco Zanatta, meccanico della nazionale, e di Cinzia Zanatta, ex ciclista e dirigente del Veloce Club Bianchin, la famiglia Zanatta era inserita a pieno titolo tra le grandi famiglie del ciclismo. A tutta la famiglia, alla moglie e ai figli le più sentite condoglianze.

Articolo scritto da
Redazione - Ciclismoweb.net
Author: Redazione - Ciclismoweb.net

News per giorno

June 2017
Mo Tu We Th Fr Sa Su
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2