400x90 boyaca

Il Gp Liberazione riservato agli Under 23, rinasce dalla Sala Monumentale della Presidenza del Consiglio dei Ministri di Roma. Una occasione che restituisce alla Capitale una parte della propria storia quella voluta dal Ministro dello Sport Luca Lotti, dal Vice-Ministro dei Trasporti, Riccardo Nencini, dal presidente del Coni, Giovanni Malagò e dal presidente della FCI, Renato Di Rocco.

consiglio min"Abbiamo fatto il nostro dovere consentendo anche quest'anno al Gp Liberazione di essere corso. Quando ho saputo dei problemi che riguardavano questa corsa, mi sono attivato perchè credo nel valore di ciò che rappresenta questa corsa per Roma. Questa corsa è legata al 25 aprile e alla memoria di questo giorno, un giorno importante che deve continuare ad essere testimonianza" ha spiegato il Ministro, Luca Lotti. "Ovvio che il 25 aprile non si riduce a questa corsa, ma questa manifestazione è una tradizione a cui Roma non poteva davvero rinunciare. Voglio essere alla partenza e alla premiazione di martedì prossimo. Quest'anno si correrà la 72^ edizione ma intendiamo dare un futuro alla corsa magari firmando un protocollo che assicuri continuità a questa iniziativa".

"Questa corsa merita particolare attenzione perchè nasce all'indomani della fine della seconda guerra mondiale ed è segnale dell'importanza che ricopriva il ciclismo in quel periodo, quando era vero e proprio sport nazionale" ha applaudito Riccardo Nencini. "Senza la bicicletta avremmo avuto un'Italia diversa".

"Per noi questo è il Mondiale di Primavera, basta leggere l'albo d'oro e conoscere la storia di questa corsa, in più è abbinata alla Cicli Lazzaretti che è un negozio storico della nostra città" ha aggiunto il presidente Renato Di Rocco.

"Gli Internazionali d'Italia, oggi sono importanti perchè hanno superato anni difficili e questo è stato possibile perchè si è costruito un progetto importante: io mi auguro che lo stesso possa capitare per questa manifestazione" ha augurato Giovanni Malagò. "Oggi il ciclismo, a prescindere dai grandi personaggi, è il protagonista: ogni giorno c'è sempre più gente in bicicletta. E' sempre stato popolare ma oggi è uno sport che piace a tutti: amatori, dilettanti, cicloturisti, compreso il presidente del Coni a Pasquetta. Questo è stato possibile perchè si è fatta una semina importante per cui oggi si raccolgono i frutti di tanto lavoro: basta pensare alla pista dove non c'è il singolo che può vincere ma una squadra di ragazzi e ragazze che in più discipline sono potenzialmente competitivi. Oggi il ciclismo è tornato al centro dell'attenzione del nostro paese. Questa iniziativa che ha fortemente voluto il Ministro, noi del Coni siamo felicemente spettatori, è benvenuta e fa piacere a tutti noi".

31 le squadre al via, di cui 8 straniere (compresa la Uniero Wilier Trevigiani) e sponsor istituzionali come Ebit Roma, EBT Lazio e Sanimpresa che sono andati materialmente a comporre la cordata di enti e imprese che hanno salvato la corsa capitolina.



Queste le squadre al via delle due gare romane del 25 aprile:

Gp Liberazione Under 23

Team Italiani
Hopplà Petroli Firenze
Gs Gavardo
Gallina Colosio
Overall Cycling Team
Ciclistica Malmantile
Team Palazzago
Zalf Euromobil Désirée Fior
Gs Mastromarco
Team Colpack
Gs Maltinti Lampadari
General Store bottoli Zardini
Time Bike Cicli Caprio
Calz. Montegranaro
Altopack Eppela
Aran Cucine
Sangemini Mg K Vis
GM Europa Ovini
Cipollini Iseo Serrature Rime
Team RSM Academy
Uc Pistoiese
Gragnano Sporting Club
Team VVF
D’Amico Utensilnord

Team Stranieri:
Unieuro Wilier Trevigiani
Team Zappi’s
Gazprom
Nazionale Inghilterra
Nazionale Slovenia
Nazionale Bielorussia
Nazionale Australia
Nazionale Ucraina


Gp Liberazione Pink - Le squadre al via:
Alé Cipollini
Valcar PBM
Rapp. Veneto
Cervelo Bigla
Astana Women’s Team
Top Girls Fassa Bortolo
BePink
Giusfredi Bianchi
Michela Fanini
Conceria Zabri
Wilier Triestina Selle Italia
Still Bike Team
Vallerbike
Junior Open Pro Team

Articolo scritto da
Andrea Fin
Author: Andrea Fin
Ex ciclista dilettante ha iniziato a scrivere di ciclismo nel 2000 per conto di alcune testate giornalistiche locali e nel 2006 è entrato a far parte della grande famiglia di Ciclismoweb.net sin dagli esordi del portale orange. Firma esperta e acuta, segue il ciclismo 365 giorni all'anno spaziando con competenza e puntualità su ogni argomento. La sua passione? Il mondo del ciclismo giovanile...

News per giorno

October 2017
Mo Tu We Th Fr Sa Su
25 26 27 28 29 30 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5