Ora la notizia è ufficiale. Federico Canuti è un corridore Area Zero-D’Amico-Utensilnord ed entra a fare parte a tutti gli effetti della rosa del team continental italiano per la stagione 2017. Canuti farà il suo debutto in gruppo già la prossima settimana alla Settimana Internazioanle Coppi & Bartali (23-26 marzo).

visconti 3“Non è una scelta dell’ultimo momento, Canuti rientra nei progetti del team già da tempo. E’ un ragazzo serio che gode della nostra massima stima e fiducia. Ora risolti i problemi burocratici di registrazione e tesseramento, può a tutti gli effetti tornare a pedalare in gruppo. Volevamo un corridore capace di essere allo stesso tempo sia il faro del team sia un punto di riferimento per gli altri giovani componenti della sqaudra. Pensiamo che lui abbia le caratteristiche ideali per ricoprire al meglio questa figura” dice il team manager Ivan De Paolis.

“In passato Canuti ha dimostrato di avere i numeri per essere un corridore vero. Dai test effetuati in allenamento direi che il motore e il potenziale sono ancora intatti. Il ragazzo si è sempre allenato e non ha mai smesso di pedalare e vivere da atleta, dedicandosi anche al triathlon. Si tratta solo di riaffinare un po’ le cose e mettere a posto alcuni dettagli tecnici per ritornare a pieno ai livelli che può esprimere. Le corse, già a partire dalla Coppi e Bartali, saranno il metodo ideale per lavorare e crescere. In passato Canuti ha vestito maglie importanti come Colnago e Liquigas, partecipato a 2 Giri, 1 Tour e a grandi classiche in Italia e al nord. E’ un corridore che ha tanta voglia di riscatto ed era giusto dargli questa opportunità” dice il diesse Massimo Codol.

Federico Canuti, marchigiano classe 1985 di Pesaro,ha corso tra i Prof dal 2008 al 2013 e ha militato in sqaudre importanti prima con il gruppo Reverberi (prima CSF e poi Colnago), poi Liquigas e infine Cannondale. E’ seguita una parentesi americana dal 2014-2015 in maglia Rock Racing dove ha partecipato ad alcune corse del calendario nazionale statunitense. Ora dopo le recenti esperienze nel triathlon ha l’opportunità di tornare in gruppo con la maglia della formazione “di casa”, la continental italiana Area Zero-D’Amico-Utensilnord con sede ad Ancona.

“Ringrazio Ivan De Paolis e Massimo Codol per la fiducia. Questa per me è una grande opportunità. Significa ricominciare e anche rimettersi in gioco. E’ una bella sfida, non è facile ma la voglia di correre, pedalare e faticare è ancora tanta. Stimoli e motivazioni non mancano. L’obiettivo è riuscire ad esprimermi al meglio, ad alti livelli, dando il massimo, per me per il team e per contribuire ad aiutare i miei giovani compagni di squara a crescere e maturare” dice Federico Canuti.

Articolo scritto da
Redazione - Ciclismoweb.net
Author: Redazione - Ciclismoweb.net

News per giorno

April 2017
Mo Tu We Th Fr Sa Su
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30