Caso Aderlass: ecco perchè Petacchi è innocente

Redazione - Ciclismoweb.net Mercoledì 15 Maggio 2019 News

Le notizie riguardanti il Caso Aderlass uscite nelle ultime ore fanno nascere molti punti di domanda. Aldilà delle tempistiche scelte per ufficializzare alcuni dei nomi che la Polizia Tedesca aveva annunciato di conoscere già diversi mesi orsono, non si comprende in alcun modo, la necessità di collegare nomi di ex atleti ad una indagine che, invece, dovrebbe riguardare il mondo dello sport attuale.

amiraglia photoscanferla 1081Ma c'è di più: alla base dell'accusa mossa a carico di Alessandro Petacchi vi sarebbe il fatto che il dottor Marc Schmidt è stato il medico della Milram, ma ciò è avvenuto in un periodo in cui Alessandro Petacchi non faceva più parte di quel team!

La cronaca del primo decennio degli anni 2000, infatti, parla chiaro: Alessandro Petacchi ha militato nella Milram dal 2006 al 16 maggio 2008. Il dottor Marc Schmidt fino al 2008 era stato il medico sociale della Gerolsteiner e, solo a gennaio 2009 era approdato al team tedesco da cui, peraltro, è stato licenziato il 27 maggio 2009 a seguito delle dichiarazioni dell'austriaco Bernard Kohl. L'ex atleta Gerolsteiner aveva riferito oltre che della corruzione nei controlli antidoping che coinvolgeva Uci e Wada, anche della complicità del dott. Schmidt.

Un periodo, quello di presenza del dottor Schmidt alla Milram, nel quale AleJet era già parte del Team LPR: i tempi non combaciano con le accuse e questa incongruenza è solo la prima delle prove che Alessandro Petacchi potrà sfoderare in propria difesa.






Articoli simili

 


Articoli Recenti