Addio al ciclismo, Kittel: "Ma chi me lo fa fare?"

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 25 Agosto 2019 News

PhotoScanferla M3404Marcel Kittel rende irrevocabile la propria decisione temporanea: il velocista tedesco della Katusha Alpecin non tornerà più in sella.

“Il dolore definisce lo sport, il mondo in cui vivi. Ho perso tutta la motivazione per continuare a torturarmi in bicicletta. Vorrei dire a tutti che chiudo qui la mia carriera di ciclista professionista. Ho riflettuto a lungo su questa decisione e ne ho discusso con i miei amici più cari, oltre che con la mia famiglia. Questo processo non è stato rapido: durante i miei quasi 20 anni di carriera ci sono stati non solo successi incredibili, ma anche momenti difficili” ha spiegato Kittel.

Una scelta coraggiosa, quella adottata dal Marcel Kittel nel rispetto e in favore della propria famiglia, che arriva ad appena 31 anni e dopo alcuni clamorosi successi ottenuti in tutto il mondo dal tedesco: 14 vittorie di tappa al Tour de France, 4 al Giro d’Italia e una alla Vuelta.



Articoli simili

 


Articoli Recenti