Europei MTB: Italia d'oro nel Time Relay

Redazione - Ciclismoweb.net Giovedì 26 Luglio 2018 MTB

Ordine d'arrivo Time Relay:
1° Italia (Braidot, Tovo, Fontana, Teocchi Zanotti) 1h23'18"
2° Svizzera (Ryf, Balmer, Keller, Frei, Colombo) a 14"
3° Danimarca (Lindberg, Andersen, Andreassen, Bohe, Degn) a 45"
4° Germania (Schwarzbauer, Kaiser, Eibl, Koch, Brandl) a 1'19"
5° Francia (Zingle, Chabaud, Clauzel, Lecomte, Dubau) a 1'21"
6° Belgio (De Froidmont, Michiels, Janssens, Detilleux, Horny)
7° Austria (Bscherere, Holland, Stigger, Spielmann, Wimmer)
8° Gran Bretagna (Flynn, Orr, Harnden, Short, Clacherty)
9° Rep. Ceca (Jirous, Zetak, Saskova, Czeczinkarova, Skala)
10° Ungheria (Dina, Vas, Fetter, Buzsaki, Palumby)

L'impresa era nell'aria, ma realizzarla fa tutto un altro effetto: è subito medaglia d'oro per la Nazionale azzurra, che conquista il primo gradino del podio nella prova d'esordio di questi Europei MTB, quella a staffetta. Luca Braidot, Marika Tovo, Filippo Fontana, Chiara Teocchi e Jury Zanotti non riescono a trattenere immensi sorrisi, con le loro medaglie d'oro al collo: sono loro i nuovi campioni d'Europa!

mtb italyI cinque alfieri scelti dal CT Mirko Celestino hanno battuto la Svizzera con un vantaggio finale di 14 secondi: la squadra elvetica era composta da Joris Ryf, Alexandre Balmer, Alessandra Keller, Sina Frei e Filippo Colombo, atleti di tutto rispetto che hanno però dovuto cedere alle performance degli azzurri. In terza posizione la Danimarca con Jonas Lindberg, Alexander Young Andersen, Simon Andreassen, Caroline Bohe e Malene Degn.

Non poteva andare meglio, parola del CT Mirko Celestino: "Siamo partiti con la convinzione di conquistare un podio, poi è arrivato l'oro, che è veramente una grandissima soddisfazione! Sono molto contento, non solo per questa medaglia di spessore, ma anche per la grande sintonia in squadra: il gruppo così unito ed il clima di squadra ha fatto la differenza. Soprattutto nell'ultimo giro con Jury Zanotti, che avendo ricevuto i feedback dagli atleti che hanno gareggiato prima di lui, è riuscito nel finale a recuperare Filippo Colombo, lo svizzero che stava lottando per l'oro. Complimenti a tutta la squadra. Ogni atleta ha fatto tempi ottimi! Un grazie particolare a tutto lo Staff perché anche qui abbiamo fatto veramente la differenza".

Articoli simili

 


Articoli Recenti