Trofeo Ristorante Da Marchì - Monticelli Brusati (Bs)

Andrea Fin Sabato 07 Maggio 2016 Juniores

Juniores:
1° Alessandro Covi (GiorgiF.lli)
Km 16,600 in 22’00”, media 45,240 Km/h
2° Filippo Simeoni (San Vendemiano) a 18”
3° Alexander Konichev (Ausonia Pescantina) a 29”
4° Moreno Marchetti (Work Service Liotto) a 38”
5° Francesco Edoardo Faresin (Pressix P3 Mito Sport) a 44”
6° Daniele Chiarini (Feralpi Monteclarense) a 52”
7° Gianfranco Biasion (Pressix P3 Mito Sport) a 53”
8° Mirko Iafrati (Team Coratti Gm Europa Ovini) a 53”
9° Riccardo Tosin (Work Service Liotto) a 55”
10° Luca Coati (Ausonia Pescantina) a 55”

Allievi:
1° Andrea Piccolo (Abbiategrasso)
Km 10,800 in 15’42”, media 41,240 Km/h
2° Leonardo Repetti (Pontenure 1957° a 16”
3° Christian Proserpio (Sovico) a  17”
4° Diego Bosini (Cc Cremonese 1891 Arvedi) a 19”
5° Marco Previtali (palazzago) a 21”
6° Davide Persico (Valseriana Albino) a 30”
7° Marco Costa (Progetto Ciclismo Rodengo Saiano) a 31”
8° Fabio Chiodini (Valseriana Albino) a 31”
9° Matteo Corinii (Progetto Ciclismo Rodengo Saiano) a 32”
10° Lorenzo Salvetti (Albano Ciclismo) a 33”

Donne allieve:
1° Barbara Malcotti (Team Nuvolento Carrera)
Km 10,800 in 17’25”, media 37,3200 Km/h
2° Gemma Sernissi (Prd Sport Inpa San Vincenzo) a 8”
3° Vittoria Guazzini (Prd Sport INpa San Vincenzo) a 31”
4° Gaia Masetti (Valcar Pbm) a 57”
5° Carlotta Zanin (Wilier Breganze) a 1’14”
6° Ilaria Chinelli (Valcar Pbm) a 1’18”
7°  Stefania Belloni (Enjoi Bike) a 1’23”
8° Martina Toffanin (Scuola Ciclismo Vò) a 1’49”
9° Valentina Premoli (Ju Green Gorla Minore) a 1’50”
10° Emanuela Zanetti (Team Nuvolento Carrera) a 1’50”

Monticelli Brusati in provincia di Brescia ha incoronato lo juniores Alessandro Covi (Team F.lli Giorgi); l’allievo Andrea Piccolo (Abbiategrasso) e l’allieva Barbara Malcotti (Team Nuvolento Carrera): la prima tappa del Memorial Mario Marchina Giuseppe Presti organizzata dall’omonimo gruppo sportivo retto da Gianni Corbetta si è consegnata a tre atleti di valore, primattori su percorso tecnico come pochi, disegnato in Franciacorta tra Monticelli Brusati e Ome dove le loro qualità sono emerse alla grande.

Alessandro Covi al suo terzo successo stagionale ha percorso i 16,600 chilometri in 22’ alla media di 45,240 orari: davvero un exploit notevole secondo solamente a quello siglato un anno fa da Paolo Baccio che percorse la distanza in 21’47”. Ha però fatto meglio di Davide Martinelli che qualche anno fa concluse in 22’07”. Gli avversari nulla hanno potuto contro il suo strapotere anche se lui non si è per nulla gasato. “Prendo atto di questa buona prestazione e  guardo avanti con la certezza di poter essere performante anche in questa specialità. Spero di poter partecipare anche alla seconda prova del cronocriterium Mario Marchina Giuseppe Presti per provare a vincere questa prestigiosa challenge”. In questa stagione l’orobico caro a patron Carlo Giorgi si è già affermato a Busto Arsizio e nel Gp Bati Metalli in Belgio il 10 e 17 aprile. Il trevigiano Filippo Simeoni si è classificato secondo con 18” di ritardo, mentre terzo ha concluso Alexander Konichev figlio dell’ex professionista russo Dimitri. Sesto e primo dei bresciani Daniele Chiarini (Feralpi Monteclarese)  giunto staccato di 52”. Solo diciannovesimo Michele Gazzoli (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco), bravo solo per una decina di chilometri salvo poi andare in tilt.

Tra gli allievi il milanese Andrea Piccolo si è laureato campione regionale lombardo della specialità succedendo nell’albo d’oro a Luca Rastelli. Secondo con 16” di distacco si è piazzato il piacentino Leonardo Repetti che ha preceduto di soli 15/100 il brianzolo Christian Proserpio. Bravo il bresciano Marco Costa (Progetto Ciclismo Rodengo Saiano) classificatosi settimo a 31” dal vincitore e il suo coequiper Matteo Corini nono distanziato di 32”.
Tra le allieve la favoritissima trentina Barbara Malcotti non si è smentita vincendo la sua seconda corsa in soli sei giorni: si era infatti affermata anche domenica proprio a Nuvolento. A 8”la livornese Gemma Sernissi ha colto la seconda piazza davanti alla compagna di squadra Vittoria Guazzini.Emanuela Zanetti compagna di club della vincitrice è stata decima.
Al termine dell’intenso e entusiasmante pomeriggio agonistico in questa bella zona della Franciacorta tra Monticelli Brusati e Ome si sono svolte le munifiche premiazioni alla presenza di Paola Presti, Silvana, Lella e Monica Marchina, nonché Alessandro Sellari delegato dal comitato regionale per la vestizione della maglia del nuovo campione lombardo allievi  Andrea Piccolo. Sono stati consegnati anche i prestigiosi premi Ristorante Marchì, Memorial Marilena e Operazione Lieta. L’appuntamento per le prove contro il tempo targato Memorial Mario Marchina Giuseppe Presti è fissato per sabato 11 giugno quando verrà assegnato anche il titolo regionale lombardo per la categoria juniores.

Articoli simili

 


Articoli Recenti