Jun, VIDEO. Orsago-Col Alt: successo spettacolare di Raccani!

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 15 Settembre 2019 Juniores

Iscritti: 109   Partiti: 91   Arrivati: 43
Tempo: 2h33'44"   98,7 km   Media: 38,521 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Simone Raccani (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
2° Lorenzo Galimberti (Energy Team) a 6"
3° Francesco Galimberti (Energy Team) a 19"
4° Federico Guzzo (Sanvendemiano) a 1'10"
5° Marco Vettorel (Sanvendemiano) a 2'03"
6° Andrea Taffarel (Sanvendemiano Cycling Team)
7° Matteo Pellicari (Autozai Contri Omap)
8° Giovanni De Carlo (Banca della Marca Orogildo) a 2'10"
9° Francesco Busatto (Breganze Wilier) a 2'14"
10° Luca Lenti (Sidermec F.lli Vitali) a 2'30"



Sulla salita dei Carbonai è stato puro spettacolo anche quest'anno: la Orsago - Col Alt, quinta ed ultima prova del Trittico Veneto ha visto trionfare Simone Raccani ma il portacolori della Borgo Molino Rinascita Ormelle ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per centrare un successo prestigioso che lo conferma tra i migliori scalatori del panorama juniores nazionale.

raccani colaltDopo una prima parte di gara veloce, scivolata via ad oltre 45 chilometri orari sul circuito di Orsago, il gruppo si è selezionato lungo i 10 chilometri di salita che da Cordignano conducono a quota 850 metri dove era posto il traguardo. Sulle prime rampe ad allungare è stato Francesco Galimberti (Energy Team) che è riuscito a distanziare il terzetto composto da Simone Raccani (Borgo Molino), Alessandro Bona (Energy Team) e Federico Guzzo (Sanvendemiano) di oltre 30". Ai meno cinque dal traguardo, però, è arrivata puntuale e veemente la reazione di Raccani che è andato a recuperare il battistrada portandosi sulla ruota anche Alessandro Bona (Energy Team).

Si è così formato un terzetto in testa alla corsa che ha proseguito di comune accordo sino a poche centinaia di metri dal traguardo: decisiva la progressione finale di Raccani che ha lasciato sul posto la coppia della Energy Team andando così a conquistare la sua quinta affermazione stagionale. La classifica finale a punti del Trittico Veneto ha premiato, invece, Federico Guzzo (Sanvendemiano).



Articoli simili

 


Articoli Recenti