Juniores: Davide Martini firma la prima a Piove di Sacco!

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 08 Luglio 2018 Juniores

Iscritti: 116  Partiti: 86
Tempo: 3h06'35"   127,4 km   Media: 40,968 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Davide Martini (Assali Stefen Omap)
2° Federico Zorzan (Thermoking CailottoService)
3° Vojislav Peric (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
4° Patrick Ceka (Ausonia Pescantina)
5° Alberto Leoni (Borgo Molino Rinascita Ormelle)
6° Pietro Generali (Assali Stefen Omap)
7° Jacopo Bortolan (Sc Padovani)
8° Francesco Della Lunga (Stabbia Ciclismo)
9° Riccardo Carretta (Uc Giorgione)
10° Andreas Del Nista (Work Service Romagnano)

arrivo pioveIn questo 2018 aveva già conquistato un secondo, un terzo, un quarto ed un quinto posto: a Davide Martini (Assali Stefen Omap), uomo veloce in grado di difendersi anche su salite impegnative, mancava solo il successo. E la vittoria per il ragazzo scaligero diretto dall'ex professionista Nicola Minali è arrivata sul traguardo di Piove di Sacco (Pd) valido per il 2° Memorial Alfredo Fornasiero.

Una gara veloce e combattuta quella caratterizzata da numerosi attacchi che si è però risolta allo sprint: a mettere tutti d'accordo è stato proprio Davide Martini, perfettamente pilotato dai compagni di squadra e autore di uno sprint di rara potenza con cui ha preceduto Zorzan (Thermoking) e Peric (Borgo Molino).

"Siamo felici di questo successo di Davide perchè arriva dopo una lunga serie di piazzamenti e certifica la crescita di un ragazzo dotato di un grande talento. Un grande applauso va a tutta la squadra che ha corso in maniera impeccabile: tutti i ragazzi sono stati bravi a restare uniti e a proteggere Davide durante tutta la corsa prima di pilotarlo alla grande negli ultimi chilometri di gara" ha sottolineato il team manager Marcello Girelli che ha aggiunto: "Domenica prossima saremo ancora impegnati in provincia di Padova, a San Pietro Viminario, per un'altra sfida adatta alle ruote veloci. Con un Martini in queste condizioni fisiche il nostro obiettivo sarà quello di portarlo nuovamente agli ultimi 200 metri per provare a firmare il bis".

Tutta la Assali Stefen Omap ha voluto dedicare questo successo a Carlo Ferrari, il ciclista prematuramente scomparso ieri. Un abbraccio da tutto il team di Cadidavid alla sua famiglia e ai suoi amici.




Articoli simili

 


Articoli Recenti