Jun, il tricolore di Garofoli sfreccia sul traguardo del Trofeo Buffoni!

Antonio Mannori Domenica 15 Settembre 2019 Juniores

Ordine d'arrivo:
1° Gianmarco Garofoli (Team LVF)
Km 135,4 in 3h28’33”, media 38,955 km/h
2° Elia Alessio (Uc Giorgione) a 2”
3° Alessandro Verre (CPS Professional)
4° Elia Blum (Naz. Svizzera) a 4”
5° Christian Bagatin (Canturino 1902)
6° Egor Igoshev (Team Lokosphinx) a 8”
7° Andrea Piccolo (Team LVF)
8° Sergio Meris (Team LVF)
9° Antonio Tiberi (Team Franco Ballerini Due C)
10° Sebastian Kajamini (Angelo Gomme Villadose)

Un vincitore di classe Gianmarco Garofoli del Team LVF per una grande corsa, l’internazionale Trofeo Francesco Buffoni edizione del cinquantenario. Al termine di una gara tirata e ricca di emozioni, con un finale bellissimo, quando bella dal punto di vista tecnico, ha prevalso il campione italiano che sulla leggera salita che portava al traguardo ha messo tutti in fila con una progressione fantastica.

buffo1Un successo, settimo stagionale voluto perché era stato Garofoli nel finale ad entrare in azione assieme al Campione Europeo e italiano della crono Piccolo (suo compagno di squadra ed allo svizzero Blum. I tre hanno resistito fino a 700 metri dall’arrivo di questa magnifica corsa quando sono rientrati anche il forte Verre ed il brillante Alessio. In volata però che ne aveva più di tutti era ancora il tricolore tra gli scroscianti applausi di un pubblico imponente. Grande classe e talento da parte di questo giovane che sa essere protagonista negli appuntamenti di prestigio e che ha vinto anche la speciale maglia giallo-rosa messa in palio per ricordare Marco Pantani, all’ultimo passaggio sulla Fortezza. Ai posti d’onore proprio il tandem rientrato nel finale a dimostrare la loro forza e le doti di fondo.

Tra i toscani buono lo spunto finale di Crescioli che ha provato a fare selezione mentre era presente nel gruppetto inseguitore anche il campione regionale Tiberi. Un Trofeo Buffoni con 176 atleti al via di 44 squadre, un pubblico imponente a Forte dei Marmi come a Montignoso. L’edizione delle nozze d’oro non poteva aver miglior successo.

Articoli simili

 


Articoli Recenti