42° Gp Liberazione - Massa (Ms)

Andrea Fin Lunedì 25 Aprile 2016 Juniores

Ordine d’arrivo:
1° Luca Colnaghi (Biringhello)
Km 128,6, in 3h28’, media Km 37,096;
2° Andrea Mifsud (La Pomme Marseille)
3° Michele Bertaina (Vigor Cycling Team)
4° Flavio Peli (Aspiratori Otelli)
5° Andrea Innocenti (Team Franco Ballerini)
6)Olivero; 7)Cervellera a 22”; 8)Tosin a 1’22”; 9)Ferri a 1’40”; 10)Sensi

In un pomeriggio di sole con leggera ventilazione dopo le apprensioni della vigilia per la pioggia, si è svolto il 42° Gran Premio Liberazione Città di Massa, gara nazionale per juniores con partenza da Viale della Stazione ed arrivo come sempre sulla via Aurelia nel centro di Turano.

turanoCirca 150 gli atleti al via per un confronto di prestigio al quale era presente il c.t. azzurro Rino De Candido, firmato da Luca Colnaghi della Biringhello che ha regolato in volata cinque compagni di fuga rimasti sulla testa della corsa sulla salita della Foce a 7 Km dal traguardo. Un successo splendido quello di Colnaghi nonostante l’opposizione del forte francese Mifsud e di Bertaina che hanno occupato le due piazza d’onore.

E’ stata una gara combattuta ed accesa che ha visto nella prima parte della gara e prima di affrontare la salita di San Carlo una fuga di Cisamolo, Bolcato e Cataldo. Rientrato il tentativo una fuga di otto corridori dopo che la salita di San Carlo ha fatto selezione. Gli otto hanno avuto quasi due minuti di vantaggio ma nei due giri con la salita della Fortezza la situazione è cambiata ed al comando della gara si sono portati in 14 che hanno affrontato la salita della Foce. Qui l’ultima selezione con sei atleti rimasti al comando che sono andati a giocarsi la vittoria a Turano e che meritano tutti quanti un plauso per la prova fornita.

di Antonio Mannori





Articoli simili

 


Articoli Recenti