4° Trofeo Cicli Falgiani - Ascoli Piceno

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 30 Settembre 2018 Juniores

Ordine d’arrivo:
1° Tommaso Gozzi (Sidermec) 2h31’00”
2° Jacopo Chiarucci (Vini Fantini)
3° Andrea Chiarucci (Deka Riders)
4° Lorenzo Ginestra (Rinascita)
5° Davide Giorni (Team Mocaiana)
6° Nicolò Cardinali (Team Mocaiana)
7° Mauro Scaficchia (Trodica di Morrovalle)
8° Andrea Magnani (Porto San’Elpidio)
9° Roberto Marcheggiani (Team Mocaiana)
10° Cristhian De Cecco (Team Stipa)

Con uno sprint prepotente di testa il bolognese Tommaso Gozzi (Sidermec F.lli Vitali) si è aggiudicato la IV Edizione del Trofeo Cicli Falgiani-Marco Pantani – Memorial Giovanna D’Addezio, gara ciclistica juniores che si è corsa ad Ascoli Piceno. Il corridore emiliano ha preceduto Jacopo Cortese (Vini Fantini) e Andrea Chiarucci (Deka Riders).
Al via si sono presentati 95 corridori in rappresentanza di 18 società pronti a battagliare su un anello di 12,5 km da ripetere nove volte per complessivi 113,4 chilometri con la bandierina a scacchi abbassata nei pressi del Black Withe, Caffè Ristoro.
La corsa è stata contraddistinta da scatti e controscatti con il gruppo sempre pronto a chiudere su ogni tentativo. Riccardo Ciuccarelli (Cicli Falgiani) si aggiudicava il traguardo volante memorial Giovanna D’Addezio posto al termine del 4° giro al km di gara 50 precedendo Chiccoli (Sidermec) e Pylipyv (Uc Foligno).
Sul circuito completamente pianeggiante, era difficile poter cercare una fuga, ci provavano in due al km 73, Pylipyv (Uc Foligno) e Di Pancrazio (Cicli Falgiani). I due riuscivano a guadagnare un trentina di secondi, dietro il gruppo guidato dal Cycling Team Fonte Collina provava a ricucire lo strappo. Così dopo poco più di una ventina di km di fuga i due al comando venivano riacciuffati dal plotone al km 91,5. Qui iniziava un'altra gara con la Sidermec F.lli Vitali che si metteva in testa con una velocità che non consentiva agli altri di poter attaccare.
La vittoria dunque era preda per velocisti e Gozzi con una volata di testa riusciva a mettere tutti d’accordo precedendo Cortese e Chiarucci. Ottima l’organizzazione da parte dei Cicli Falgiani che ha proposto davvero un ottimo spettacolo.

Articoli simili

 


Articoli Recenti