23° Trofeo San Rocco - Fabbrica di Peccioli (Pi)

Antonio Mannori Domenica 26 Settembre 2021 Juniores

Ordine d'arrivo:
1° Nicolò Costa Pellicciari (Angelo Gomme Villadose)
2° Lorenzo Conforti (Iperfinish Alpa)
3° Giovanni Zordan (Uc Giorgione) a 15”
4° Lorenzo Giordani (Casano Matec)
5° Federico Biagini (Pedale Casalese)
6° Nicola Rossi (Pedale Casalese)
7° Alessio Ninci (Iperfinish Alpa)
8° Marco Andreaus (Assali Stefen Omap)
9° Lorenzo Pellegrini (Valdarno Regia Congressi)
10° Edoardo Zamperini (Assali Stefen Omap)

La terza sfida per gli juniores nel giro di otto giorni sulla strade della Valdera, ha riportato il ciclismo sulla collina di Fabbrica di Peccioli dopo la pausa dello scorso anno a seguito del Covid. Sul traguardo in leggera salita all’altezza di Piazza del Monumento, si è imposto Nicolò Costa Pellicciari un emiliano che nel finale ha saputo resistere all’incalzante azione degli inseguitori così come il bravo toscano Conforti finito secondo mentre il veneto Zordan ha anticipato Giordani per la terza piazza.

Un’altra edizione bella e combattuta quanto incerta ed emozionante fino alla fine quella organizzata dal gruppo sportivo Amici del Pedale capitanata da Bacciarelli, Bellagotti e Pazzagli con il patrocinio del comune di Peccioli.

I quattro consueti giri di 21 chilometri con la salita di Montelopio dove era posto il gran premio della montagna hanno contributo a sfoltire i ranghi tra i 108 atleti che hanno preso il via, preludio a finale accesso e scoppiettante lungo la salita di Peccioli e le ondulazioni tra quest’ultima località e Fabbrica. Costa Pellicciari, giovane che ha fatto bene anche nelle categorie inferiori ha lanciato il suo attacco trovando nel bravissimo toscano di Monsummano Terme Conforti una validissima spalla. I due di comune accordo hanno infiammato la gara con il gruppo impegnato a neutralizzare l’azione.

Il tandem ha saputo resistere anche nell’ultimo km in lieve ascesa e sul traguardo Costa Pellicciari ha anticipato l’atleta della società di Stabbia cara presidente Moreno Ragoni ed allo sponsor Giacomo Vierucci. Il gruppo è terminato a quindici secondi con la volata vinta dal veneto Zordan su Giordani, autore di bella prova e Biagini, altro corridore tra i più attesi in questo appuntamento di prestigio tornato in calendario grazie agli Amici del Pedale che hanno organizzato con passione l’evento.

 

 

Articoli simili

 


Articoli Recenti