19° Memorial Paolo Batignani-Natalino Crini - Donnini (Fi)

Antonio Mannori Domenica 08 Settembre 2019 Juniores

Ordine d'arrivo:
1° Alessandro Verre (CPS Professional Team)
Km 104, in 2h40’, media 38,976 km/h
2° Andrii Ponomar (Naz. Ucraina) a 3”
3° Lorenzo Germani (Work Service Romagnano) a 15”
4° Matteo Regnanti (Stabbia Ciclismo Dover) a 26”
5° Emanuele Galli (Team Franco Ballerini Due C) a 53”
6° Maksym Bilyi (Naz. Ucraina) a 1’10”
7° Giosuè Crescioli (Pitti Shoes Cicli Taddei) a 1’17”
8° Karim Egidio Raviele (CPS Professionale Team a 1’20”
9° Gregorio Butteroni (Team Franco Ballerini Due C) a 1’31”
10° Jacopo Boschi (Stabbia Ciclismno Dover) a 1’35”

podio donniniQuasi 100 juniores a Donnini di Reggello nel 19° Memorial Paolo Batignani-Natalino Crini, organizzato dall’Aquila. Al termine di 104 chilometri con due giri comprendenti i saliscendi nella zona da Reggello a S.Donato in Fronzano e Donnini, e l’ultimo tratto in costante ascesa per raggiungere il traguardo si è imposto uno scalatore eccellente e brillante come il diciottenne lucano Alessandro Verre al suo nono successo stagionale. E questa volta a dover cedere negli ultimi metri della gara è stato nientemeno che il Campione Europeo della categoria, l’ucraino Ponomar.

Un duello a due vibrante nel tratto finale che immetteva nel centro della località reggellese, mentre gli altri giungevano frazionati e comunque meritevoli di elogi, ad iniziare da Germani, buon terzo, Regnanti, Galli, l’altro ucraino Bilyi e Crescioli. Dei 97 partenti solo in 26 hanno portato a termine la competizione, come previsto impegnativa e selettiva con una fuga a sei che ha avuto successo, e con l’emozionate ed intenso duello lungo la salita che portava al traguardo dove transitava per primo Verre con qualche metro nei confronti del Campione Europeo.

Articoli simili

 


Articoli Recenti