Samuele Battistella: Poggiana e un sogno da realizzare

Andrea Fin Martedì 07 Agosto 2018 Interviste

Domenica 12 agosto si correrà a Poggiana di Riese Pio X (Tv) una delle gare internazionali più prestigiose del calendario d'agosto; una gara, quasi "di casa", con cui la Zalf Euromobil Désirée Fior ha un legame molto speciale.

samuPer questo motivo, domenica, l'obiettivo dei ragazzi diretti da Gianni Faresin e Luciano Rui sarà quello di ripetere il successo ottenuto lo scorso anno da Nicola Conci. Un compito non facile, viste le tante difficoltà disseminate lungo il percorso di gara e, soprattutto, l'agguerrito parterre di atleti che si presenterà ai nastri di partenza. A rendere fiduciosi, però, gli atleti in casacca bianco-rosso-verde c'è l'ottimo periodo di forma attraversato da tutta la rosa dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior.

"Lo scorso anno, proprio a Poggiana, ho
maturato tanta esperienza correndo al fianco di Nicola Conci. Si tratta di un appuntamento internazionale che ci consente di confrontarci con i più forti atleti Under 23 del mondo: nel 2017, nonostante fossi al primo anno nella categoria, sono riuscito ad andare in fuga nel circuito collinare e a chiudere tra i migliori di giornata"
ha spiegato Samuele Battistella. "Quest'anno mi presenterò al via con una maggiore maturità e una forma decisamente migliore: l'obiettivo sarà quello di ripetere quanto fatto da Nicola Conci perchè per ogni corridore vincere a Poggiana significa mettere un tassello importantissimo nel proprio percorso di crescita".

La classica di Poggiana è quindi tra i sogni ancora da realizzare per l'atleta rossanese che in questo 2018 ha già ottenuto cinque successi tra cui spicca la prima tappa alla Corsa della Pace, in Repubblica Ceca: "Una corsa molto dura e ancor più affascinante nella quale si sente fortissimo l'incitamento del pubblico" spiega Battistella. "Il doppio passaggio sulla Forcella Mostaccin rappresenta la fase cruciale di corsa, è lì che si inizia a fare la conta di chi è rimasto davanti e di chi è già fuori dai giochi per il successo. Poi c'è il muro di Asolo a fare da vero trampolino di lancio verso il traguardo: quando si entra sul circuito finale di Poggiana, poi, è bellissimo sentire gli applausi della gente, sembra di essere davvero come dei gladiatori in sella alla propria bicicletta".

Una corsa in grado di accendere le ambizioni di tantissimi pretendenti al successo: "Bisognerà correre con attenzione, cercando di risparmiare più energie possibili per la seconda parte di corsa. Il caldo, anche quest'anno, giocherà un ruolo fondamentale nel decretare la selezione decisiva. Noi, come sempre, correremo per vincere consapevoli della difficoltà di questa prova e che anche un semplice piazzamento a Poggiana è molto prezioso" ha concluso Battistella.

A Poggiana di Riese Pio X (Tv) per la Zalf Euromobil Désirée Fior oltre a Samuele Battistella saranno in gara Aldo Caiati, Pasquale Abenante, Nicola Breda, Edoardo Francesco Faresin e Lorenzo Fabrello.




Articoli simili

 


Articoli Recenti