Ivan Sosa: "Ora il Tour de l'Avenir con una grande Colombia!"

Andrea Fin Giovedì 28 Giugno 2018 Interviste

La nazionale colombiana ha regalato spettacolo al recente Giro d'Italia Under 23 ed è pronta a fare altrettanto al Tour de l'Avenir: la corsa delle stelle che si correrà in terra francese dal 17 al 26 agosto e che chiuderà il calendario della Coppa delle Nazioni U23 vedrà al via, con la maglia della nazionale colombiana, anche Ivan Sosa, fresco trionfatore della Adriatica Ionica Race con la casacca della Androni Sidermec.

sosa1Il nuovo talento colombiano che era transitato in Italia lo scorso anno con la casacca della Maltinti Lampadari ha già affrontato due edizioni del Tour de l'Avenir ed è approdato quest'anno all'Androni Sidermec.

Sosa, proprio alla corte di Gianni Savio, ha dimostrato di essere maturato chiudendo in sesta piazza la Colombia Oro y Paz, vestendo la maglia di leader provvisorio al Tour of the Alps e, infine, vincendo il Tour of Bihor (Romania) e la Adriatica Ionica Race.

"Sto molto bene sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista psicologico e sono felicissimo di tornare a vestire la maglia della nazionale colombiana al Tour de l'Avenir. Penso che ognuno di noi quando corre con i colori della propria bandiera addosso cerca di dare il meglio di sè" ha spiegato il 20enne colombiano, che compirà 21 anni il prossimo 31 ottobre e che nel 2017 è stato fondamentale per costruire il successo di Egan Bernal.

"Si ho maturato un bel pò di esperienza e ho imparato come si corre il Tour de l'Avenir. Penso che con il talento su cui possiamo contare come squadra in generale, potrà essere una gara adatta alla nostra Colombia".

Sulla strada verso la maglia gialla, Sosa dovrà mettersi alla prova nella cronometro individuale in programma nella quarta giornata di gara: "La cronometro potrà modificare la classifica generale ma sto lavorando a fondo per migliorarmi anche in questa specialità. In ogni caso, poi, nelle tappe successive, avremo a disposizione una squadra fortissima per provare a recuperare il terreno eventualmente perso".

Per preparare il Tour de l'Avenir, Sosa affronterà nei prossimi mesi il Sibiu Cycling Tour in Romania e la Vuelta a Burgos in programma dal 7 all'11 agosto: "Queste gare mi aiuteranno a trovare il ritmo giusto in vista del Tour de l'Avenir" ha concluso Sosa ai microfoni di ciclismoweb.net.



Articoli simili

 


Articoli Recenti