Spazio vuoto 20x90

Iscritti: 165   Partiti: 124   Arrivati: 49
Tempo: 2h50'07"   121,2 km   Media: 42.747 km/h

Ordine d’arrivo:
1° Luca Benedetti (General Store bottoli Zardini Merida)
2° Stanislau Bazkhou (Gap Fiscal Office Dama) a 4"
3° Alberto Tocchella (Gs Gavardo Tecmor)
4° Sven Van Luijk (Monviso Venezia)
5° Andrea Barbetta (Sc Cene Valle Seriana)
6° Jacopo Mosca (Viris Maserati)
7° Maxim Rusnac (General Store bottoli Zardini Merida)
8° Roberto Giacobazzi (General Store bottoli Zardini Merida)
9° Daniele Mossini (Team Idea 2010)
10° Alfio Locatelli (Viris Maserati)

Lo aveva ripetuto fino allo sfinimento, Roberto Ceresoli, e, anche questa volta, il team manager scaligero ci aveva visto giusto: "Abbiamo una squadra molto competitiva e una volta che riusciremo a sbloccarci le vittorie arriveranno una dietro l'altra".

A Botticino (Bs), è stato di nuovo Luca Benedetti a regalare un'altra soddisfazione alla General Store bottoli Zardini Merida. Una corsa controllata dal primo all'ultimo chilometro dagli uomini del presidente Diego Beghini che si sono posti, compatti, in testa al gruppo per pilotare nel migliore dei modi lo scalatore trentino sino all'ultimo chilometro. Sulla impegnativa rampa che conduceva al traguardo di giornata, l'ultimo a spianare la strada a Benedetti è stato Mirco Maestri che si è fatto da parte quando mancavano ormai meno di 500 metri all'arrivo lasciando il trentino nelle condizioni ideali per piazzare il proprio allungo.

Un'accelerata decisa, quella di Benedetti, che ha fatto ancora una volta la differenza permettendo al team scaligero di festeggiare la terza perla di questo 2014. Immancabile la dedica alla famiglia e alla squadra, due valori che hanno dato sicurezza e fiducia ad un Luca Benedetti completamente ritrovato.

"Oggi la squadra ha corso con grande personalità" ha sottolineato il ds Simone Bertoletti "Al via eravamo indicati da tutti come i favoriti e questo non ci ha certo facilitato le cose. Ma i ragazzi sono stati bravi a rimanere compatti e ad accompagnare la corsa nella direzione che volevamo, poi ci ha pensato Luca a mettere tutti d'accordo".


Share
English French German Japanese Portuguese Russian Spanish