Campionato Italiano - Chianciano Terme (Si)

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 07 Luglio 2019 Esordienti

Ordine d’arrivo 1° anno:
1° Franco Cazzarò (Emilia Romagna) 56’32”
2° Filippo Cettolin (Veneto)
3° Elia Andreaus (Trentino)
4° Manuel D’Angello (Lombardia)
5° Federico Cozzani (Liguria)
6° Andrea Rinaldi (Lombardia)
7° Nicola Battain (Veneto)
8° Nicholas Travella (Lombardia)
9° Kevin Lanzarotto (Lombardia)
10° Enea Sambinello (emilia Romagna)

Ordine d’arrivo 2° anno:
1° Thomas Capra (Trentino) 1h07’43”
2° Matteo Fiorin (Lombardia)
3° Federico Amati (Lazio)
4° Samuele Scappini (Umbria)
5° Milo Marcolli (Lombardia)
6° Simone Gualdi (Lombardia)
7° Mattia Negrente (Veneto)
8° Pietro Dapporto (Emilia Romagna)
9° Angelo Monister (Lombardia)
10° Carlo Bonetto (Piemonte)

Seconda giornata dei Campionati Italiani Giovanili a Chianciano Terme e appuntamento al mattino con le due gare esordienti che hanno laureato nuovi campioni italiani, l’emiliano Franco Cazzarò all’undicesima vittoria stagionale ed il trentino Thomas Capra che ha conquistato in Toscana la vittoria n. 14 di questa straordinaria stagione che lo vede anche al primo posto nella speciale classifica di rendimento a livello nazionale. A proposito di questa, sul podio sono finiti anche il lombardo Fiorin ed il laziale Amati che seguono in graduatoria proprio il quattordicenne del Veloce Club Borgo.

Nonostante le insidie del percorso, gruppo sempre compatto nella gara del primo anno ed ultimi tentativi senza successo prima della volata stupenda di Cazzarò che ha avuto la meglio sul veneto Cettolin e sul trentino Andreaus.

Più movimentata la gara del secondo anno e nel finale frazionamento nel gruppo con i più forti saliti alla ribalta e che hanno dato vita a una volata dove Fiorin non è riuscito a rimontare il fortissimo Capra che aveva preso decisamente la testa a 100 metri dal traguardo.

Articoli simili

 


Articoli Recenti