4° Trofeo Comune di Monte Urano - Monte Urano (Fm)

Redazione - Ciclismoweb.net Sabato 04 Maggio 2019 Elitè-U23

Ordine d'arrivo:
1° Filippo Rocchetti (Colpack)
2° Simone Ravanelli (Biesse Carrera Gavardo)
3° Andrea Toniatti (Colpack)
4° Einer Rubio Reyes (Aran Cucine Vejus)
5° Michele Corradini (Team Fortebraccio),
6° Andrea Di Renzo (VPM P.S.Elpidio-Monte Urano)
7° Filippo Zana (Sangemini Trevigiani)
8° Mason Hollyman (Holdsworth-Zappi)
9° Andrea Caciotti (Casillo Maserati)
10° Alessandro Frangioni (VPM P.S.Elpidio-Monte Urano)

Il marchigiano di Montecassiano (Macerata) Filippo Rocchetti (Team Colpack) ha vinto la Monte Urano Gold Race, gara Nazionale per elite e under 23 che si è corsa a Monte Urano. In una volata a due ha regolato Simone Ravanelli (Biesse Carrera) mentre, il terzo posto è stato ad appannaggio di Andrea Toniatti (Team Colpack).

Al via di questa manifestazione 158 corridori in rappresentanza di 30 formazioni tra le quali anche le straniere Kazakistan National Team, l’ inglese Holdsworth-Zappi e la Svizzera rappresentata dall’U.C.Mendrisio. Si è gareggiato sulla distanza di 160 km, otto giri da 17,1 km e l’ultimo con la salita finale di 20,3.

La partenza sotto una fastidiosa pioggia è stata data dall’organizzatore Blandino Trocchianesi insieme al Sindaco di Monte Urano Moira Canigola e all’Assessore allo sport Federico Giacomozzi. Dopo le prime schermaglie iniziali la gara è entrata nel vivo quando sotto la spinta di Monaco, Genuin e Salvietti si formava al comando un drappello di sette unità che comprendeva anche Piccolo, Salvador, Di Guglielmo e Marcellusi. I sette al comando al km 90 di gara potevano contare su un minuto di vantaggio rispetto al gruppo. Al km 121 sui sette arrivavano anche Rocchetti, Bartolozzi, Murgano, Colleoni, Piccot e Puccioni formando così un drappello di 13 unità in testa. Al km 130 però il gruppo tornava compatto. Sull’erta finale c’erano scatti e controscatti finchè Rocchetti e Ravanelli lasciavano la compagnia. I due si presentavano sul vialone d’arrivo, Rocchetti con una volata di testa riusciva ad avere la meglio sul corridore bergamasco. Terza piazza per Toniatti davanti a Rubio Reyes, Corradini, Di Renzo e Zana.
              
Servizio a cura di Roberto Cicchinè


 

Le squadre al via:
 ARAN CUCINE VEJUS
BELTRAMITSA HOPPLA' PETROLI FIRENZE
BEVILACQUA SPORT - FERRETTI
BIESSE CARRERA ASD
CALZ.M.GRANARO MARINI SI.
CASILLO - MASERATI
D'AMICO UM TOOLS
FUTURA TEAM-ROSINI
G.S. MAGLIFICIO L.B.
GALLINA COLOSIO EUROFEED
HICARI CABLOTECH BIOTRAINING TEAM
HOLDSWORTH - ZAPPI
INEMILIAROMAGNA S.S.D. A R.L.
KAZAKHSTAN NATIONAL TEAM
NORTHWAVE – COFILOC
OVERALL TRE COLLI CYCLING TEAM
PRO.GI.T. CYCLING TEAM
SANGEMINI - TREVIGIANI
TEAM CINELLI
TEAM COLPACK
TEAM FALGIANI MARCO PANTANI ASD
TEAM FORTEBRACCIO
TEAM FRANCO BALLERINI
TEAM HATO GREEN TEA BEER
U.C. PISTOIESE
VC MENDRISIO
VELO RACING PALAZZAGO
VIRIS VIGEVANO
VPM PORTO SANT'ELPIDIO MONTE URANO
WORK SERVICE VIDEA COPPI GAZZERA

Il percorso:
Monte Urano, Triangolo, Campiglione da ripetere 8 volte.
Indi: Monte Urano, Triangolo, Campiglione, Monte Urano.

Articoli simili

 


Articoli Recenti