Extragiro - Circuito dei 3 Monti - Imola (Bo)

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 19 Luglio 2020 Elitè-U23

Iscritti: 153   Partiti: 150   Arrivati: 67
Tempo: 3h25'25"   139,5 km   Media: 40,746 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Filippo Conca (Biesse Arvedi)
2° Giovanni Aleotti (Cycling Team Friuli)
3° Kevin Colleoni (Biesse Arvedi)
4° Davide Leone (Sangemini Trevigiani)
5° Francesco Di Felice (Sangemini Trevigiani)
6° Leonardo Marchiori (NTT Continental)
7° Manuel Pesci (Malmantile)
8° Martin Marcellusi (Mastromarco)
9° Paul Double (Holsworth Zappi's)
10° Filippo Baroncini (Beltrami TSA Marchiol)

La seconda gara per Elite e Under 23 all'Autodromo di Imola dopo l'esordio di sabato, con 150 atleti al via ha visto subito vari tentativi di fuga, in particolare si segnala il lungo tentativo di Daniel Nastasi (D'Amico UM Tools) e Gioele Gasparetto (Lan Service – Zheroquadro).

biesseAttaccano poi Flavio Tasca (General Store-Essegibi) e Riccardo Bobbo (NTT Continental Cycling Team); tra gli inseguitori, quando si avvicinano la salita dei Tre Monti, anche una coppia di romagnoli: Simone Buda (Development-Guerciotti) e Davide Pinardi (#inEmiliaRomagna Cycling Team), raggiunto dagli inseguitori poco prima del primo GPM. A scollinare al comando, la prima volta, sono ancora Tasca e Bobbo, con 1'11” sugli inseguitori trainati da Samuele Rivi (Nazionale Italiana), che cerca di resistere al rientro del gruppo nel secondo giro.

Ma a decidere la gara è la terza scalata ai Tre Monti, quando a fare la differenza sono Filippo Conca (Biesse Arvedi), Giovanni Aleotti (CTF), Kevin Colleoni (Biesse Arvedi) e Davide Leone (Sangemini-Trevigiani), che si giocano il successo nello sprint ristretto sul traguardo dell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari, chiudendo in questo stesso ordine: 1° Conca, 2° Aleotti, 3° Colleoni, 4° Leone. Alle loro spalle, la volata di Francesco Di Felice (Sangemini-Trevigiani) per la quinta piazza.



Articoli simili

 


Articoli Recenti