Ceglie Messapica: grande spettacolo, doppietta Viris

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 23 Settembre 2018 Elitè-U23

Iscritti 120   Partiti 95   Arrivati 53
Tempo 3h21'45"   Km 149,8   Media 44,550km/h

Ordine d'arrivo:
1° Umberto Marengo (GSC Viris Vigevano)
2° Filippo Bertone (GSC Viris Vigevano) a 25"
3° Fabrizio Capodicasa (Delio Gallina)
4° Andrea Meucci (Sestese Etruria Amore&vita) a 27"
5° Francesco Baldi (VPM Porto Sant'Elpidio) a 37"
6° Matteo Rotondi (GM Europa Ovini)
7° Simone Cerio (Sestese Etruria Amore&vita)
8° Fabrizio Titi (Aran Cucine)
9° Nicolò Rocchi (GSC Viris vigevano)
10° Francesco Di Felice (Gallina Colosio Eurofeed)

La Coppa Messapica si conferma una classica dal fascino antico grazie al grande lavoro degli uomini del Gs Orazio Lorusso capitanati dall'instancabile Pietro Stoppa: anche la 59^ edizione della gara più a Sud del calendario italiano riservato ai dilettanti, infatti, si è chiusa con un podio di assoluto valore, al termine di una sfida spettacolare ed emozionante.

arrivo messapicaDopo i primi 30 chilometri di bagarre, a prendere il largo è stato un sestetto composto da Capodicasa (Delio Gallina), Donesana (Viris), Cerio e D'Agostino (Sestese), Leone (VPM Porto S. Elpidio) e Carmona (Calz. Montegranaro). Questi attaccanti hanno raggiunto un vantaggio massimo di 1'30" sul resto del gruppo prima che il plotone riuscisse a riportarsi sulle loro tracce al chilometro 95; il plotone, però, non rimane compatto a lungo: bastano pochi scatti, infatti, per un quartetto torni ad evadere dal controllo del gruppo. Ad andare in avanscoperta a poco meno di 30 chilometri dal traguardo sono Marengo e Bertone (Viris Vigevano), Capodicasa (Delio Gallina) e Meucci (Sestese).

Gli inseguitori non lasciano molto spazio a questo quartetto che raggiunge al massimo un minuto di vantaggio: quanto basta alla coppia della Viris Vigevano per imporre il proprio forcing e lanciare l'allungo vincente di Umberto Marengo. Il torinese classe 1992, guidato in ammiraglia dal ds Simone Bertoletti, si invola tutto solo a cinque chilometri dal traguardo mentre alle sue spalle è il compagno di colori Filippo Bertone ad imbrigliare la rincorsa dei più immediati inseguitori.

podio messapicaUmberto Marengo può dunque presentarsi tutto solo sul lungo rettifilo d'arrivo di Ceglie Messapica per raccogliere l'applauso dell'appassionato pubblico pugliese mentre Filippo Bertone regala alla Viris Vigevano anche il secondo posto su di un traguardo amico che lo scorso anno consegnò proprio alla formazione di Vigevano il tricolore degli Under 23 di Matteo Moschetti. A completare il podio, invece, un generosissimo Fabrizio Capodicasa, in fuga sin dai primissimi chilometri e giunto in avanscoperta sino al traguardo.

Massima la soddisfazione espressa dagli organizzatori dopo l'epilogo della Coppa Messapica. Visibilmente emozionato patron Pietro Stoppa: "Al termine di una manifestazione come quella odierna non possiamo che essere felici e soddisfatti. Dopo i tricolori dello scorso anno era difficile fare di meglio ma siamo riusciti a pensare ad un evento che, dal punto di vista organizzativo, è andato anche oltre regalando una grande festa a tutta Ceglie Messapica. Con questa 59^ edizione abbiamo aperto un nuovo ciclo che ha l'obiettivo di far crescere ancora questa manifestazione. Ringrazio per il sostegno gli amministratori, gli sponsor e tutti i volontari che hanno collaborato con noi per dare vita a questa splendida giornata".

Sorriso sulle labbra anche per il ds Simone Bertoletti che conferma una volta di più il suo ottimo feeling con le gare pugliesi: "Oggi i ragazzi hanno corso in maniera impeccabile. Marengo e Bertone sono stati bravi ad andare in fuga e a giocarsi nel migliore dei modi le proprie carte per un successo che, ottenuto su queste strade così cariche di storia e di fascino, vale doppio".





Le squadre al via:
ARAN  CUCINE
A.S.D. CATTOLI ANDREA
BEVILACQUA SPORT - FERRETTI
CALZ.M.GRANARO MARINI SI.
FORTEBRACCIO DA MONTONE
GALLINA COLOSIO EUROFEED  A.S.D
GM EUROPA OVINI
GSC VIRIS VIGEVANO LOMELLINA
PASTA SGAMBARO
PRO.GI.T. CYCLING TEAM
REGOLO-TRE COLLI
SESTESE ETRURIA AMORE&VITA
TEAM CERVELO
TEAM STIPA MILANO
U.C. PISTOIESE
U.C. PREGNANA  TEAM SCOUT ASD
VPM PORTO SANT'ELPIDIO MONTE URANO

Il percorso:
Un primo giro extraurbano di km.20,900, a cui seguono altri 4, sempre sullo stesso circuito ma di lunghezza di km. 25,600 a cui seguono n. 5 giri di un circuito urbano di km.5

Articoli simili

 


Articoli Recenti