La Torre: la rivincita di Samuele Battistella!

Antonio Mannori Domenica 24 Febbraio 2019 Elitè-U23

Ordine d'arrivo:
1° Samuele Battistella (Dimension Data)
100 km, 2h29’38”, media 40,098 km/h
2° Filippo Fiorelli (Gragnano Sporting Club Caselli) a 20”
3° Leonardo Tortomasi (Pitti Shoes Tripetetolo)
4° Alexander Konychev (Dimension Data For Qhubeka) a 30"
5° Tommaso Fiaschi (Beltrami TSA Hopplà Petroli Firenze)
6° Michele Corradini (Team Fortebraccio)
7° Ottavio Dotti (Beltrami TSA Hopplà Petroli Firenze)
8° Filippo Magli (Mastromarco Sensi Nibali)
9° Lorenzo Friscia (Gragnano Sporting Club Caselli)
10° Giuseppe D’Apote (VMP Porto Sant’Elpidio)

Dopo essere stato protagonista ieri nella Firenze-Empoli dove ha conquistato la medaglia di bronzo, il ventenne Samuele Battistella della Dimension Data For Qhubeka ha dato spettacolo nel tradizionale appuntamento a Torre di Fucecchio sulle colline delle Cerbaie conquistando in Toscana la prima vittoria di una stagione che si preannuncia per lui ricca di soddisfazioni.

battistella arrivoUn atleta esemplare, sempre disponibile, dotato di pura classe e di mezzi atletici notevoli. Per vincere questa corsa giunta alla 57^ edizione, Battistella guidato dal Ds Nieri, ha scelto la soluzione che preferisce sbaragliando il campo quando nel finale lungo i continui saliscendi dell’anello di Torre ha lasciato tutti per presentarsi da solo con una ventina di secondi sui primi inseguitori, due atleti Elite assai attesi quest’anno, come Fiorelli e Tortomasi, già protagonisti lo scorso anno. Battistella è apparso imprendibile, la sua azione ha costituito un numero di classe e gli sportivi lo hanno accolto con scroscianti e meritati applausi. Ma come era successo a Empoli, oltre a Battistella la squadra ha mostrato un altrettanto bravo Konychev che ha vinto la volata del gruppo su Fiaschi e Corradini. Una Dimensione Data che vola in questa avvio di stagione. Una bella edizione per la gara messa in cantiere dall’appassionata famiglia Testai, con il capostipite Rino ed i figli Alessandro e Simone, sotto la sigla U.C. La Torre.

In palio anche il Memorial Simonetto Campigli, già organizzatore per anni della corsa valevole come seconda prova della Challenge Ing. Alessandro Bertini, la cui classifica è guidata da Samuele Battistella in virtù del terzo posto di Empoli e del successo ottenuto qui a Torre. Gli iscritti erano 140 e solo 8 le defezioni per una corsa svoltasi in un pomeriggio di sole ma con un vento gelido che ha reso più difficile la prova agli atleti impegnati sui 26 giri del circuito di 3 Km e 900 metri ciascuno. Molti i tentativi di fuga, sia solitari come quello dell’ex tricolore crono under 23 Paolo Baccio, sia da parte di gruppetti fino alle battute finali quando è entrato in azione super Battistella che ha allungo imperiosamente per andare a cogliere il successo. Numerosi gli sportivi presenti e lavoro di segreteria affidato al sempre puntuale e bravo Andrea Vezzosi.



Le squadre al via:

ARAN CUCINE VEJUS
ASD TEAM MALMANTILE
BELTRAMITSA HOPPLA' PETROLI FIRENZE
BEVILACQUA SPORT - FERRETTI
DIMENSION DATA FOR QHUBEKA
FUTURA TEAM-ROSINI
GRAGNANO SPORTING CLUB
GS MALTINTI LAMP. BANCA CAMBIANO
LAN SERVICE - ZHEROQUADRO
MASTROMARCO SENSI FC NIBALI
OVERALL TRE COLLI CYCLING TEAM
POL. TRIPETETOLO
PRO.GI.T. CYCLING TEAM
REGOLO-TEAM ERLUISON
TEAM CINELLI
TEAM COLPACK
TEAM FORTEBRACCIO
TEAM FRANCO BALLERINI
U.C. PISTOIESE
VPM PORTO SANT'ELPIDIO MONTE URANO

Il percorso:
Circuito cittadino ondulato, partenza da piazza San Gregorio, Via San Gregorio, Via Ramoni, Via Burello, Via Porto di Burello, via Poggio Osanna, KM 3,9 da ripetersi 26 volte. Partenza ufficiale dopo breve trasferimento turistico di 1,4 km in via Porto di Burello con partenza al km 0 piede a terra.

Articoli simili

 


Articoli Recenti