57° Gp Città di Vinci - Vinci (Fi)

Redazione - Ciclismoweb.net Martedì 15 Settembre 2020 Elitè-U23

Iscritti: 195   Partiti: 151   Arrivati: 50
Tempo: 3h10'40"   122 km   Media: 38,392 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Filippo Magli (Mastromarco)
2° Manuele Tarozzi (Inemiliaromagna) a 3"
3° Edoardo Faresin (Casillo Petroli Firenze)
4° Martin Marcellusi (Mastromarco) a 12"
5° Gabriele Benedetti (Casillo Petroli Firenze)
6° Davide Bauce (Gallina Colosio) a 17"
7° Sander Andersen (General Store)
8° Matteo Baseggio (General Store) a 25"
9° Stefano Di Benedetto (Pedale Scaligero)
10° Andrew Bidwell (Overall)

Giornata di gloria per la Mastromarco Sensi Nibali sulle trade di casa del 51° Gran Premio Città di Vinci. Prova maiuscola di Filippo Magli che ha conquistato il successo finalizzando l’efficace lavoro profuso da tutta la squadra. Al secondo posto si è classificato Manuele Tarozzi (inemiliaromagna), terzo il figlio d'arte Edoardo Francesco Faresin (Casillo Petroli Firenze Hopplà). Completa l’opera Mastromarco il 4° posto ai piedi del podio del solido e brillante Martin Marcellusi.

Per Pippo Magli, che a inizio anno aveva già accarezzato il sogno del passaggio al professionismo,  si tratta del primo centro stagionale, un risultato che testimonia ancora una volta lo spessore dell’atleta.  

“Sono contento per me e per la squadra. Ringrazio i miei compagni, e in particolare Marcellusi, per come mi hanno sostenuto oggi aiutandomi nel cogliere questo importante successo. Sono in un buon momento di forma, sono uscito bene dal Giro d’Italia giovani dove purtroppo non ho reso come avrei voluto anche a causa di alcuni episodi sfortunati accaduti nelle prime tappe. Comunque oggi siamo qui sul gradino più alto del podio e da qui a fine stagione l’obiettivo è riuscire a mettersi ancora in evidenza. Il risultato di oggi mi da fiducia e morale anche in vista di sabato 19 settembre giorno in cui correrò con la maglia azzurra della nazionale mista prof/under23 il Giro dell’Appennino. Per me sarà un’occasione e una passerella importante” dice il vinciotre odierno Filippo Magli, classe 1999 di Empoli.



Articoli simili

 


Articoli Recenti