35° Gp Città di Montegranaro - Montegranaro (Fm)

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 21 Luglio 2019 Elitè-U23

Ordine d'arrivo:
1° Artur Sowinski (VPM P.S.Elpidio-Monte Urano)
in 2h 50” alla media dei 37,765 km/h
2° Filippo Fiorelli (Gragnano Sporting Cluba) a 14”
3° Alessandro Frangioni (VPM P.S.Elpidio-Monte Urano)
4° Andrea Di Renzo (VPM P.S.Elpidio-Monte Urano)
5° Michele Corradini (Team Fortebraccio)
6° Raffaele Radice (VPM P.S.Elpidio-Monte Urano)
7° Riccardo Ciuccarelli (Sangemini-Trevigiani)
8° Luca Taschin (Calzaturieri Montegranaro)
9° Giordano Burocchi (VPM P.S.Elpidio-Monte Urano)
10° Chrystian Carmona Mejia (Calzaturieri Montegranaro)

Il polacco Artur Sowinski (VPM P.S.Elpidio-Monte Urano) ha vinto con arrivo in solitario il 35° Gran Premio Città di Montegranaro. Sul traguardo finale ha preceduto Filippo Fiorelli (Gragnano Sporting Club) e il compagno di squadra Alessandro Frangioni.

Al via si sono presentati 108 corridori in rappresentanza di  20 formazioni pronte a battagliare sulla distanza di 115 km. Prima della partenza è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria del Presidentissimo Sesto Pietro Strappa e di Michele Gismondi.

Il primo attacco di giornata era condotto da due portacolori della Aran Cucine Vejus, Rubio Reyes e Ginestra. I due al km 37 a termine del secondo giro potevano contare su un vantaggio di 1’23” sul gruppo guidato dalla Gragnano Sporting Club. Al km 65 i due venivano ripresi da altri 9 corridori e tra questi Luca Taschin (Calzaturieri Montegranaro), si formava un drappello al comando di 11 unità. Da questi provava la sortita solitaria Luca Taschin che al km 72 veniva raggiunto da Frangioni (VPM P.S.Elpidio-Monte Urano). I due di comune accordo raggiungevano un vantaggio massimo di 1’08”. Da dietro usciva dal gruppo inseguitore Mari (Cattoli) che raggiungeva e staccava i due. Mari guadagnava subito 40”, dal gruppo inseguitore usciva Sowinski (VPM P.S.Elpidio-Monte Urano) che riprendeva e successivamente staccava Mari. All’ultimo giro Sowinski poteva contare su 42” di vantaggio dagli inseguitori. Nell’ultimo giro Sowinski resisteva al ritorno di Fiorelli e Frangioni e andava a conquistare il suo primo successo da under 23 a braccia alzate. Fiorelli giungeva secondo conquistando la maglia della due giorni della Calzatura, terza piazza per Frangioni.

Articoli simili

 


Articoli Recenti