Castello Roganzuolo: storico esordio per il Bike Team Nordest!

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 24 Febbraio 2019 Elitè-U23


gallery orange

Iscritti: 153   Partiti: 136   Arrivati: 82
Tempo: 2h15'21"  101,2 km   Media: 44,861 km/h

Ordine d'arrivo:
1° Stefano Cerisara (Bike Team Nordest)
2° Giulio Masotto (Colpack)
3° Martin Marcellusi (Palazzago)
4° Leonardo Marchiori (Zalf Euromobil Désirée Fior)
5° Luis Antonio Gomez Urosa (Work Service Videa)
6° Stefano Di Benedetto (Pedale Scaligero)
7° Marco Landi (Zalf Euromobil Désirée Fior)
8° Stefano Corti (Iseo Rime Carnovali)
9° Michael Minali (Work Service Videa)
10° Daniele Cantoni (Gallina Colosio)

Era partito in punta di piedi il 2019 del Bike Team Nordest del presidente Mario Cappellotto ma alla prima uscita ufficiale ad accendere i riflettori sulla neo-nata formazione padovana è stato un brillante Stefano Cerisara. Lo sprinter rosso-blu in forza al team di Carmignano di Brenta (Pd) ha sbaragliato la concorrenza sul circuito di Castello Roganzuolo (Tv) regalando così al Bike Team Nordest la prima vittoria nella prima gara della propria giovane storia.

 38A9171 2Dopo un inverno di allenamenti, senza fare proclami ma con l'ambizione di chi sa di avere nelle gambe il potenziale per riuscire a primeggiare su qualsiasi terreno, alla sua prima gara del 2019 il Bike Team Nordest ha trovato la forza di imporsi sull'anello trevigiano davanti a formazioni ben più blasonate e che già gareggiano da alcune settimane.

Il 18° Gp De Nardi ha visto al via 136 corridori ed è vissuto sulla lunga fuga di cinque atleti: Salvador (Northwave), Pietrobon e Abenante (Zalf), Tasca (Work Service) e Bauce (Delio Gallina). Questo quintetto così ben assortito ha raggiunto un vantaggio massimo di 1'20" prima di essere riassorbito dal gruppo; nonostante la bagarre finale il plotone si è presentato quindi compatto sul rettifilo d'arrivo posto in leggera ascesa. Qui, a fare la differenza, è stata proprio la potenza e la brillantezza del 21enne vicentino di Thiene, Stefano Cerisara che ha preceduto nettamente Giulio Masotto (Colpack) e il vincitore della Firenze-Empoli, Martin Marcellusi (Palazzago).

"Questo successo è tutto per questa fantastica squadra" ha spiegato dal palco un emozionatissimo Stefano Cerisara mentre l'entourage del Bike Team Nordest festeggiava la prima clamorosa affermazione della propria giovane storia. "Con i nostri tecnici abbiamo lavorato bene nel corso dell'inverno senza pressioni e senza troppe illusioni. Oggi sentivo di stare bene e, quando i miei compagni mi hanno portato nelle prime posizioni ho capito che avrei potuto portare a casa un bel risultato. Non pensavo di vincere ma ce l'ho fatta, non ci credo ancora!"

Al settimo cielo il presidentissimo del Bike Team Nordest, Mario Cappellotto: "Veder vincere un nostro corridore alla prima gara è stata una felicità immensa. Abbiamo avviato questa nuova società facendo fronte a mille difficoltà ma con l'aiuto di tutti siamo riusciti ad allestire al meglio questo gruppo: sapevamo di avere una squadra unita e con tanta buona volontà ma non eravamo certo i favoriti quest'oggi. Questa vittoria ci ripaga di tanti mesi di lavoro e di sacrifici: devo dire grazie in primis ai ragazzi che hanno corso in maniera impeccabile, ai tecnici che li hanno seguiti in maniera encomiabile durante tutto l'inverno e agli sponsor che ci hanno dato fiducia. Grazie ai ds Michele Corrocher, Carlo Finco e Annibale Nichele e al coordinatore tecnico Roberto Milan per tutto il tempo e la dedizione che hanno dimostrato nei confronti della squadra sino ad oggi. Mi auguro che questo sia solo l'inizio di una lunga storia vincente per il nostro giovane team".


 

Le squadre al via:
A.S.D. CYCLING TEAM VALCAVASIA
A.S.D. PEDALE SCALIGERO
ADRIANA BOLZANO
ANGELO GOMME VILLADOSE
BIKE TEAM NORDEST ASD
CTF
G.S. MAGLIFICIO L.B.
GALLINA COLOSIO EUROFEED
GARLASCHESE A.S.D.
ISEO RIME CARNOVALI
NORTHWAVE – COFILOC
S. C. FONTANAFREDDA
TEAM COLPACK
TEAM CRAZY WHEELS
TEAM GAIAPLAST BIBANESE
TEAM LEVANTE
TRENTINO CYCLING TEAM U23
VELO RACING PALAZZAGO
WORK SERVICE VIDEA COPPI GAZZERA
ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR

Il percorso:
circuito vallonato di 2,3 km da ripetersi 44 volte.

Articoli simili

 


Articoli Recenti