10° Trofeo Citta' di Malmantile - Malmantile (Fi)

Antonio Mannori Sabato 06 Luglio 2019 Elitè-U23

Ordine d’arrivo:
1° Simone Piccolo (Casillo Maserati)
2° Riccardo Marchesini (Pol Tripetetolo)
3° Yuri Colonna (Casillo Maserati)
4° Manuel Pesci (Team Malmantile) a 2’03”
5° Nicholas Cianetti (Pol. Tripetetolo)
6° Andrea Cacciotti (Casillo Maserati)
7° Filippo Tagliani (Casillo Maserati)
8° Rossani Mauti (Futura Team Rosini)
9° Laurent Rigollet(Casillo Maserati) a 2’26”
10° Matteo Rotondi (Team Cinelli)

Pronostico rispettato nel X° Trofeo Città di Malmantile. Le due squadre più attese Casillo Maserati e Pol.Tripetetolo Pitti Shoes hanno fatto la gara che ha visto solo 16 atleti al traguardo degli 82 partenti.

Ha vinto Simone Piccolo che ha regolato il bravissimo compagno di fuga Marchesini, mentre terzo è giunto Colonna brillante protagonista. Nei primi anche il generoso e bravo Pesci e Cianetti, altro atleta tra più in vista.

La gara ha visto in fuga per 100 Km di Colonna e Tortomasi. Raggiunti i due erano in 16 a giocarsi il successo, con l’attacco di Colonna a 18 chilometri dal traguardo. Il pistoiese vinceva il gran premio della montagna sull’Erta di Malmantile mentre dietro lavorava molto il campione toscano élite Marchesini che riusciva a riportarsi sul fuggitivo assieme a Piccolo. I tre viaggiavano di comune accordo fino al “muro” del Castello di Montelupo Fiorentino posto a 4 Km dall’arrivo. Mollava Colonna dopo una corsa tutta in fuga mentre Marchesini cercava senza successo di liberarsi di Piccolo che poi vinceva nettamente in volata.

Un brillante vincitore, compagni di squadra sempre presenti e pronti, il tutto sotto la regìa del direttore sportivi Matteo Provini che ha guidato la formazione emiliana alla vittoria in Toscana, piazzando complessivamente cinque atleti nei primi dieci.

Belle e generosa la prova anche di Tortomasi, quella del suo compagno di colori Cianetti e di Pesci, l’atleta della società organizzatrice partito con la speranza di fare una grande corsa ed alla fine ha ottenuto un più che meritato quarto posto.

Articoli simili

 


Articoli Recenti