Innsbruck, donne jr: l'Austria festeggia, disastro Italia

Redazione - Ciclismoweb.net Giovedì 27 Settembre 2018 Donne

Ordine d'arrivo:
1^ Laura Stigger (Austria) 1h56'26"
2^ Marie Le Net (Francia)
3^ Simone Boilard (Canada)
4^ Barbara Malcotti (Italia)
5^ Jade Wiel (Francia) a 14"
6^ Vittoria Guazzini (Italia)
7^ Camilla Alessio (Italia) a 29"
8^ Aigul Gareeva (Russia) a 56"
9^ Mie Saabye (Danimarca) a 1'52"
10^ Maina Galand (Francia)

arrivo d jun wcLa prima gara in linea regala anche il primo oro all'Austria. La nazionale di casa festeggia il successo con la juniores più forte del lotto: la corsa si decide sulla salita finale dove allungano in tre: la Stigger (Austria), Boilard (Canada) e Malcotti (Italia). Il terzetto viene raggiunto nel tratto finale dalla transalpina Le Net mentre poco dietro inseguono Guazzini e Alessio (Italia) a cui si aggiunge anche la Wiel (Francia).

Nonostante manchi l'accordo in testa alla corsa, le inseguitrici non riescono a riportarsi sulle battistrada: nello sprint a quattro netta l'affermazione della Stigger mentre l'azzurra Malcotti paga la stanchezza e chiude quarta. Sesta e settima, invece, Guazzini e Alessio. Alle ragazze dirette da Edoardo Salvoldi è mancato qualcusa nella gestione del finale di gara che le vedeva in netta superiorità numerica ma incapaci di raggrupparsi e sfruttare questo vantaggio.


 

Prova in linea femminile juniores - Rattenberg - Innsbruck - 71,7 km
Campione uscente: Elena Pirrone (Ita)
Favoriti: Laura Stigger (Aut), Desiet Kidane Tekeste (Eri); Georgi Pfeiffer (GBR); Jade Wiel (Fra); Hannah Ludwig (Ger); Vittoria Guazzini (Ita); Rozemarijn Ammerlaan (Ned); Marta Jaskulska (Pol); Aigul Gareeva (Rus); Daria Malkova (Rus); Olga Kulynych (Ukr).

wc djun s





Articoli simili

 


Articoli Recenti