Mondiali Cross: en-plein olandese, medaglia di legno per Silvia Persico

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 03 Febbraio 2019 Ciclocross

Open maschile:
1° Mathieu Van Der Poel (Olanda)
2° Wout Van Aert (Belgio)
3° Toon Aerts (Belgio)
4° Michael Vanthourenhout (Belgio)
5° Laurens Sweeck (Belgio)
6° Lars Van Der Haar (Olanda)
7° Quinten Hermans (Belgio)
8° Marcel Meisen (Germania)
9° Jens Adams (Belgio)
10° Gianni Vermeersch (Belgio)
16° Gioele Bertolini (Italia)

Donne Under 23:
1^ Inge Van Der Heijden (Olanda)
2^ Fleur Nagengast (Olanda)
3^ Ceylin Alvarado (Olanda)
4^ Silvia Persico (Italia)
5^ Anna Kay (Gran Bretagna)
6^ Puck Pieterse (Olanda)
7^ Katie Clouse (Usa)
8^ Nicole Koller (Svizzera)
9^ Marion Norbert (Francia)
10^ Clara Honsinger (Usa)
17^ Francesca Baroni (Italia)
43^ Sara Casasola (Italia)

vdpUna giornata da en-plein per la nazionale olandese in terra danese: il titolo più ambito ha premiato "finalmente" Mathieu Van Der Poel che con la vittoria di Bogense ha coronato un'altra stagione da dominatore assoluto strappando così il titolo iridato a Wout Van Aert.

A completare il podio è stato, invece, un altro belga, il vincitore della coppa del mondo Toon Aerts.

In un ordine d'arrivo a trazione nord europea, solo sedicesimo Gioele Bertolini che ha chiuso una trasferta opaca per i colori azzurri.

donne u23La gara che ha aperto la domenica iridata di Bogense ha riportato l'Olanda sul tetto del mondo: il tris con cui le "orange" hanno dominato la prova femminile riservata alle Under 23 è destinata a riscattare la beffa subita ieri tra le elitè ad opera di una fuoriclasse come la belga Sanne Cant.

Storia completamente diversa tra le Under 23 dove Van Der Heijden, Nagengast e Alvarado hanno dominato dall'inizio alla fine una gara comunque veloce ed incerta sino all'ultimo; sulla scia delle migliori di giornata è stata brava ad inserirsi l'azzurra Silvia Persico che ha guadagnato così una straordinaria quarta piazza.

Articoli simili

 


Articoli Recenti