Gp Città di Borgosesia - Borgosesia (Vc)

Redazione - Ciclismoweb.net Lunedì 07 Dicembre 2015 Ciclocross

Open:
1° Giuseppe Lamastra (Carraro Team Trentino Alé)
2° Giulio Valfré (Sky Bikers Freedom To Ride)
3° Elia Pedrali (Sc Cene)
4° Marco Bianco (Team Cerone Rodman Rafi)
5° Riccardo Bennati (Overall Cycling Team)
6° Davide Pacchiardo (Palazzago)
7° Marcello Merlino (RDR Italia Factory Team)
8° Andrea Zanzi (Pedale Brianteo Guerciotti)
9° Andrea Marchi (Palazzago)
10° Simone Cattaneo (Sc Valle Seriana)

Donne elite:
1^ Gloria Musa (Sc Valle Seriana)
2^ Alessandra Musa (Sc Valle Seriana)

Juniores:
1° Alberto Cosentino (Cicli Lucchini.com)
2° Paolo Rossetti (Dytech)
3° Dario Gargantini (Team Spreafico)
4° Marco Giudici (Bc 2000 Brgomanero)
5° Davide De Robertis (Team Galbiati)
6° Davide Ferrari (Gb Junior Team)
7° Samuel Barbaglia (Vc Novarese)
8° Davide Brambilla (MTB Increa Brugherio)

Donne junior:
1^ Katia Moro (Pavan Free Bike)
2^ Fiorile Allocca (Cicli Fiorin)
3^ Jessica Gnemmi (BC 2000 Borgomanero)

Allievi 2° anno:
1° Gianluca Cerri (Gs Giovani Giussanesi)
2° Marco Pavan (Cicl. Rostese)
3° Enea Bertuzzi (Bc 2000 Borgomanero)
4° Alessandro Cuccagna (Team Spreafico)
5° Fabio Garzi (Bc 2000 Borgomanero)
6° Marco Perfetto (gb Junior Team)
7° Thomas Scalia (Vc Pontenure Raschiani)
8° Francesco Omati (Vc Pontenure Raschiani)
9° Matteo Beltrami (Bc 2000 Borgomanero)
10° Matteo Rovera (La Bicicletteria Racing Team)

Allievi 1° anno:
1° Samuele Leone (Team Spreafico Velo Plus)
2° Andrea Damiano (Team Cicloteca)
3° Thierry Grivel (Pila Bike Planet)
4° Nicolò Tumiati (Bc 2000 Borgomanero)
5° Massimiliano Belloni (Vc Pontenure Raschiani)
6° Enrico Bellotti (Bc 2000 Borgomanero)
7° Matteo Bergna (Gs Cicli Fiorin)

Esordienti:
1° Lorenzo Lenti (La Fenice)
2° Luca Buttini (Vc Sovico)
3° Alberto Bor (Cicli Lucchini Aosta)

Donne Esordienti:
1^ Jana Onesti (Cicloteca)
2^ Alessandra Piccolo (Pila Bike)
3^ Aurora Scappini (Cicli Fiorin)

L'élite Giuseppe Lamastra ha vinto a Borgosesia (Vercelli) la "doyenne" italiana delle ciclocampestri, 60 anni di storia e un albo d'oro onorato da tanti campioni a cominciare dal 5 volte iridato Longo. Lamastra, portacolori del Carraro Trentino, è alla seconda vittoria stagionale, entrambe ottenute in prove del Trofeo Piemonte-Lombardia. Avvocato, 31 anni, valdostano di Cogne, è arrivato al ciclismo dopo essere stato un buon atleta nello sci di fondo e avere ottenuto il "patentino" di maestro di sci. Su un percorso scorrevole ma severo per i frequenti cambiamenti di pendenza, si è mantenuto in un gruppetto al comando per metà corsa poi ha forzato l'andatura ed è riuscito a distanziare gli élite Valfré e Bianco e l'under 23 Pedrali, gli ultimi a cedere.  
 
Nelle altre categorie vittorie dell'altro valdostano Cosentino fra gli juniores e di Katia Moro, pure juniores, nell'open femminile. Di questo ciclocross, valido quale 7ª prova del Trofeo Piemonte-Lombardia-Gp Univer Italiana, sono state soprattutto ricordate le origini, datate 30 gennaio 1955 con la vittoria di Americo Severini e all'italico primato di longevità fra gli appuntamenti del ciclismo campestre. Per onorare il 60° anniversario della corsa, era presente una rappresentanza della Città di Borgosesia che, fin dagli albori, ha ininterrottamente concesso il proprio patrocinio. I partenti sono stati, complessivamente, 143.

Articoli simili

 


Articoli Recenti