Cross: Pontedera tricolore con Casasola e Dorigoni

Antonio Mannori Domenica 05 Gennaio 2020 Ciclocross

Open:
1° Jakob Dorigoni (Selle Italia Guarciotti)
2° Gioele Bertolini (Cervelo FSA)
3° Filippo Fontana (CS Carabinieri)
4° Antonio Folcarelli (Race Mountain Folcarelli)
5° Cristian Cominelli (Cycling Cafè Racing Team)
6° Luca Cibrario (Development Guerciotti)
7° Federico Ceolin (Selle Italia Guerciotti)
8° Davide Toneatti (DP66 Giant Selle SMP)
9° Tommaso Bergagna (Jam's Bike Buja)
10° Emanuele Huez (KTM Alchemist)

Juniores:
1° Filippo Agostinacchio (Team Bramati)
2° Davide De Pretto (Borgo Molino Rinascita)
3° Bryan Olivo (DP66 Giant Selle SMP)
4° Cristian Calligaro (KTM Alchemist)
5° Kevin Pezzo Rosola (DP66 Giant Selle SMP)

Allievi:
1° Luca Paletti (Cicli Paletti)
2° Federico De Paolis (Race Mountain Folcarelli)
3° Filippo Borello (Cicli Fiorin)
4° Fabio Bassignana (Team Bramati)
5° Simone Vari (Race Mountain Folcarelli)

Esordienti:
1° Cristian Fantini (Merida Italia)
2° Nicolas Travella (Cicli Fiorin)  
3° Stefano Viezzi (Libertas Ceresetto)
4° Matteo Gabelloni (Team Bramati)
5° Giacomo Ghiaroni (Ciclistica Maranello)

Donne open:
1^ Sara Casasola (DP66 Giant Selle SMP)
2^ Francesca Baroni (Selle Italia Guerciotti)
3^ Gaia Realini (Vallerbike)
4^ Alessia Bulleri (Merida)
5^ Nicole Fede (Selle Italia Guerciotti)

Donne allieve:
1^ Federica Venturelli (Cicli Fiorin)
2^ Eleonora Ciabocco (Team Di Federico)
3^ Elisa Viezzi (DP66 Giant Selle SMP)
4^ Romina Costantini (DP66 Giant Selle SMP)
5^ Elisa Nigra (XCO Project)

Donne esordienti:
1^ Irma Siri (Cadeo Carpaneto)
2^ Anita Baima (Cicli Fiorin)
3^ Beatrice Temperoni (Ciclistica Bordighera)
4^ Maddalena Simeoni (Ac F. Bessi Calenzano)
5^ Giulia Rinaldoni (Bici Adventure)

Il fango, in una giornata fredda e nebbiosa (ma nel primo pomeriggio per la parte finale della manifestazione anche un bel sole), ha reso impegnativo il percorso ritenuto scorrevole del Trofeo Ecofor-Memorial Francesco Vannozzi-Memorial Romano Scotti, sesta e ultima tappa del Giro d’Italia ciclocross, organizzata nei pressi del Centro Sportivo Bellaria dall’U.C. S.Croce in collaborazione con la Juventus Lari, la Asd Romano Scotti e il patrocinio del Comune di Pontedera.

casasola arrivoUna manifestazione pienamente riuscita e con diverse emozioni in alcune delle gare in programma tenuto conto dell’equilibrio esistente nelle varie classifiche prima dei questa prova finale. La gara più attesa quella maschile Open con una caduta iniziale che ha coinvolto la maglia rosa Cominelli e la maglia bianca Fontana. Alla fine con una prestazione magnifica ha prevalso Jackob Dorigoni (Selle Italia Guerciotti) sul tricolore Bertolini e su Filippo Fontana che ha conquistato la maglia bianca quale miglior giovane, mentre Cristian Cominelli ha vinto indossato la maglia rosa e quindi vinto il Giro. Negli juniores successo di Filippo Agostinacchio (Team Bramati) sul veneto Davide De Pretto (Borgo Molino Rinascita) che si è aggiudicato la maglia rosa. Negli allievi ha prevalso Luca Paletti con vittoria finale del Giro da parte di Federico De Paolis (Race Montanini Folcarelli). Tra le allieve successo e maglia rosa per Federica Venturelli (Cicli Fiorin); tra le esordienti Irma Siri (Cadeo Carpineto) mentre vincitrice del Giro d’Italia è risultata Beatrice Temperoni (Ciclistica Bordighera). Tra le donne Open si è imposta Sara Casasola (DP 66 Giant) e maglia rosa per la bravissima toscana di Viareggio Francesca Baroni (Selle Italia Guerciotti), che dopo il recente successo nel Master Cross conquista anche questo importante successo. Tra gli esordienti i successi per Cristian Fantini e Ettore Fabbro (hanno indossato la speciale maglia Memorial Tommaso Cavorso del quale era la prima prova cui seguiranno quelle su strada e su pista), mentre nel settore giovanissimi Andrea Tarallo, ha avuto la meglio su Colombo e Marangon.

Articoli simili

 


Articoli Recenti