Ciclocross dell’Epifania - Ospitaletto Mantovano (Mn)

Paolo Biondo Mercoledì 06 Gennaio 2016 Ciclocross

Esordienti 1° anno:
1° Alvise Franzin (Gs Mosole)
2° Gianmarco Carpene (Off. Alberti Val d’Illasi)
3° Edoardo Zamperini (Off. Alberti Val d’Illasi)

Esordienti donne 1° anno:
1^ Milena Carpene (Luc Bovolone)
2^ Francesca Diaferio (Barbieri)

Esordienti 2° anno:
1° Mauricio Cristian Ricchi (Ciclistica Maranello)
2° Daniel Serdino (Pacan Bagutti)
3° Nicola bernardi (Velo Junior Nove)

Esordienti donne 2° anno:
1^ Sara Bosisio (Valcar)
2^ Alice Capasso (Città di Marostica)
3^ Arianna Daldini (Città di Marostica)

Allievi:
1° Samuele Carpene (Off. Alberti Val d’Illasi)
2° Lorenzo Pollicini (Cadrezzte Guerciotti)
3° Luca Scapolan (Gs Mosole)

Donne allieve:
1^ Beatrce Pozzobon (Gs Mosole)
2^ Ludovica Girardi (Gs Mosole)
3^ Marianna Angelica Giglioli (Team Barba)

Juniores:
1° Bruno Marchetti (Melavì Focus Bike)
2° Andrea Serdino (Pacam Bagutti)
3° Dario Gargantini (Team Sopreafico)

Donne Juniores:
1^ katia Moro (Pila Bike Planet)
2^ Andrea Quattrone (Serramazzoni)

Un centinaio circa sono stati gli atleti che ieri, a partire dalle 11,30, ad Ospitaletto Mantovano in occasione del Ciclocross d’Epifania hanno entusiasmato ed emozionato gli appassionati di questa specialità. Al termine delle quattro prove inserite nel programma della giornata ad esultare per il successo sono stati; in ambito maschile: Alvise Franzin (Gs Mosole), esordienti 1° anno; Mauricio Cristian Ricchi (Ciclistica Maranello), esordienti 2° anno;  Samuele Carpene (Off. Alberti Val d’Illasi), allievi; Bruno Marchetti (Melavì Focus Bike), juniores.

cross ospTra le donne ad esultare per l’alloro conquistato in questo prestigioso contesto sono state: Milena Carpene (Luc Bovolone), esordienti 1° anno; Sara Bosisio (Valcar), esordienti 2° anno; Beatrice Pozzobon (Gs Mosole), allieva; Katia Moro (Pila Bike Planet), juniores. Nella sezione master il primo posto nella fascia 1 lo ha conquistato Gianni Zanetti (Team Zanetti) mentre nella fascia 2 l’alloro è andato a Michele Paletti (Fantoni Cicli). Come da copione in questo appuntamento proposto dall’Associazione la Senga in collaborazione con l’Uc Ceresarese e che ha pure assegnato il Trofeo Comuni di Castellucchio e Marcaria, il Memorial Andrea Garosi e il Memorial Carlo Orlandini, anche i mantovani si sono distinti tanto tra i giovani quanto tra gli amatori.

In particolare gli applausi, parlando dei portacolori virgiliani, sono andati agli esordienti Diego Ressi, Alessandro Masiero, Nicolò Lodi Rizzini e Alessio Avanzi e agli allievi Pietro Zadeo Pedretti, Nicola Piva e Luca Forante; tutti questi difendono i colori del Mincio Chiese. Oltre a loro un plauso va sicuramente rivolto ai master: Nicolò Pedrazzoli del Chero Group Team Sfrenati, 2° nella fascia 1, Gabriele De Carli e Angelo Menegazzo del Rosa Carni e a Benito Roversi del Pedale Poggese. Sin dalla prima gara posta in programma, ovvero quella degli esordienti maschi e femmine, le emozioni non sono certamente mancate grazie al fatto che hanno detto si all’invito fatto dai coordinatori principali della competizione, vale a dire Fausto Armanini, presidente dell’Associazione La Senga, e Simone Pezzini, presidente dell’Uc Ceresarese, atleti che in questa specialità hanno indossato anche la maglia di campione regionale o quella tricolore. Ottimo sotto tutti gli aspetti, quindi, si è rivelata la maccina organizzativa che disponeva anche del patrocinio dei Comuni di Marcaria e di Castellucchio, della Provincia e della Regione Lombardia.

Molti i nomi illustri che hanno presenziato all’evento e tra loro anche Francesca Zaltieri, vice presidente della Provincia, Giuseppe Faugiana, delegato provinciale del Coni, Corrado Lodi, consigliere nazionale dell’Fci, Gino Bortoluzzo, responsabile regionale ciclocross, Givanni Redini, presidente provinciale Fci, Carlo Alberto Malatesta, sindaco pro tempore di Marcaria, Stefano Simonazzi, assessore allo sport di Marcaria, Enrico Delvò, assessore allo sport di Castellucchio, Lorenzo e Luca, figli del sindaco di Marcaria recentemente scomparso Carlo Orlandini, il papa e la mamma di Andrea Garosi e Mino Rizzotti.

Servizio a cura di Paolo Biondo

Articoli simili

 


Articoli Recenti