Europei Cross: Chiara Teocchi firma il bis!

Andrea Fin Domenica 05 Novembre 2017 Ciclocross

Open:
1° Mathieu Van Der Poel (Olanda) 57’37”
2° Lars Van Der Haar (Olanda) a 23”
3° Toon Aerts (Belgio) a 1’26”
4° Michael Vanthourenhout (Belgio)
5° David Van Der Poel (Olanda) a 1’29”
6° Jens Adams (Belgio)
7° Michael Boros (Rep. Ceca)
8° Laurens Sweeck (Belgio)
9° Corne Van Kessel (Olanda)
10° Kevin Pauwels (Belgio)
12° Gioele Bertolini (Italia)

Donne Elite:
1^ Sanne Cant (Belgio) 41'57"
2^ Lucinda Brand (Olanda)
3^ Alice Maria Arzuffi (Italia) a 15"
4^ Annemarie Worst (Olanda) a 45"
5^ Maud Kaptheijns (Olanda) a 1'06"
6^ Eva Lechner (Italia) a 1'10"
7^ Ellen Van Loy (Belgio) a 1'25"
8^ Helen Wyman (Gran Bretagna) a 1'32"
9^ Denise Betsema (Olanda) a 1'34"
10^ Pavla Havlikova (Rep. Ceca) a 1'40"

Under23:
1° Eli Iserbyt (Belgio) 53'19"
2° Thomas Pidcock (Gran Bretagna)
3° Sieben Woutrs (Olanda) a 7"
4° Joshua Dubau (Francia) a 12"
5° Jens Dekkr (Olanda) a 17"
6° Antoine Benoist (Francia) a 22"
7° Yannick Peeters (Belgio) a 25"
8° Sandy Dujardin (Francia) a 27"
9° Thijs Aerts (Belgio) a 31"
10° Jelle Schuermans (Belgio) a 32"
15° Jakob Dorigoni (Italia) 1'21"
25° Antonio Folcarelli (Italia) a 2'57"

Juniores:

1° Loris Rouiller (Svizzera) 39’16”
2° Tomas Kopecky (Rep. Ceca) a 2”
3° Ben Tulett (Gran Bretagna) a 8”
4° Ryan Kamp (Olanda) a 12”
5° Pim Ronhaar (Olanda) a 46”
6° Sean Flynn (Gran Bretagna)
7° Jarno Bellens (Belgio)
8° Vince Van Den Eynde (Belgio)
9° Arno Van Den Eynde (Belgio)
10° Piotr Krynski (Polonia)
13° Filippo Fontana (Italia)
34° Federico Ceolin (Italia)

Donne Under 23:

1^ Chiara Teocchi (Italia) 35’36”
2^ Laura Verdonschot (Belgio)
3^ Nikola Noskova (Rep. Ceca) a 4”
4^ Ceylin Del Carmen (Olanda) a 17”
5^ Yara Kastelijn (Olanda) a 28”
6^ Nadja Heigl (Austria)
7^ Magdalena Misonova (Rep. Ceca)
8^ Silvia Persico (Italia)
9^ Inge Van Der Heijden (Olanda)
10^ Adela Safarova (Rep. Ceca)
22^ Sara Casasola (Italia)


teo1Nessuno ferma Chiara Teocchi! La campionessa in carica, dopo il successo dello scorso anno a Pontchateau, fa il bis e si conferma anche quest'anno conquistando il titolo europeo ai Campionati di Tabor 2017.

L'Under 23 azzurra si ripete sul tracciato ceco al termine di un duello serrato con la belga Laura Verdonschot, che era stata capace di recuperare l'italiana nel finale per poi essere tuttavia battuta in una volata perfetta da parte dell'atleta della Bianchi. La seconda medaglia Azzurra arriva sempre dalle ragazze e dalla prova delle Elite, dove Alice Arzuffi si è messa al collo il bronzo.

Niente da fare, invece, per gli azzurrini che nella gara juniores sono stati costretti ad accontentarsi della tredicesima piazza ottenuta dal figlio d'arte Filippo Fontana. Fuori dalla top-ten anche gli Under Jakob Dorigoni (15°) e Antonio Folcarelli (25°).

Proprio tra gli under 23, il belga Eli Iserbyt (Belgio) ha preceduto di un soffio il quotatissimo britannico Thomas Pidcock (Gran Bretagna) mentre nelle prove elitè maschile e femminile nessuna sorpresa con la belga Sanne Cant e l'olandese Mathieu Van Der Poel che hanno dominato le rispettive gare.


Articoli simili

 


Articoli Recenti