4^ Prova - Coppa del Mondo - Namur (Bel) - CdM

Redazione - Ciclismoweb.net Domenica 20 Dicembre 2015 Ciclocross

Uomini Elite:
1° Mathieu Van der Poel (BKCP Corendon) 1h02'43"
2° Wout Van Aert (Vastgoedservice Golden Palace) a 1"
3° Kevin Pauwels (Sunweb Napoleon Games) a 7"
4° Klaas Vantornout (Sunweb Napoleon Games) a 42"
5° Lars Van der Haar (Giant Alpecin) a 58"
6° Toon Aerts (Telenet Fidea)  a 1'00"
7° Clement Venturini (Cofidis) a 1'01"
8° Sven Nys (Crelan AA Drink) a 1'40"
9° Julien Taramarcaz (ERA Murprotec) a 1'49"
10° Thijs Van Amerongen (Telenet Fidea) a 1'50"

Donne Elite:
1^ Nikki Harris (Gran Bretagna) 42'15"
2^ Caroline Mani (Francia) a 10"
3^ Eva Lechner (Italia) a 32"
4^ Kathrine Compton (USA) a 39"
5^ Ellen Van Loy (Belgio) a 58"
6^ Sophie De Boer (Olanda) a 1'05"
7^ Jolien Verschueren (Belgio) a 1'22"
8^ Helen Wyman (Gran Bretagna) a 1'37"
9^ Kaitlin Antonneau (USA) a 1'43"
10^ Maud Kaptheijns (Olanda) a 1'55"

Under 23:
1° Eli Iserbyt (Belgio) 50’44”
2° Gioele Bertolini (Italia) a 33”
3° Quinten Hermans (Belgio) a 45”
4° Clement Russo (Francia) a 1’19”
5° Daan Soete (Belgio) a 1’26”
6° Nicolas Cleppe (Belgio) a 1’32”
7° Yannick Peeters (Belgio) a 1’40”
8° Sieben Wouters (Olanda) a 1’41”
9° Lucas Dubau (Francia) a 1’54”
10° Martijn Budding (Olanda) a 2’05”

Juniores:
1° Jappe Jaspers (Belgio) 45’58”
2° Jens Dekker (Olanda) a 11”
3° Tanguy Turgis (Francia) a 33”
4° Spencer Petrov (Usa) a 38”
5° Seppe Rombouts (Belgio) a 1’10”
6° Gage Hecht (Usa) a 1’37”
7° Florian Vermeersch (Belgio) a 1’43”
8° Kevin Kuhn (Svizzera) a 1’46”
9° Toon Vandebosch (Belgio) a 1’47”
10° Edoardo Xillo (Italia) a 1’48”

Gli sterrati di Namur hanno incoronato Mathieu Van der Poel. Nella gara regina, riservata agli Uomini Elite, il ventenne  belga della BKCP Corendon si è preso il gradino più alto del podio al termine di una lotta a tre discapito di Wout Van Aert e Kevin Pauwls, rispettivamente secondo e terzo.

La quarta prova di Coppa del Mondo di ciclocross ha sorriso ai colori azzurri e a Eva Lechner che, grazie al terzo posto conquistato sul tracciato belga, ha sopravvanzato l'"avversaria" Sanne Cant - solo quattordicesima - riprendendo la testa della classifica di World Cup femminile. Ad aggiudicarsi la sfida riservata alle ruote rosa è stata la britannica Nikki Harris, che ha preceduto la francese Caroline Mani e la bolzanina classe 1985.

Buoni segnali per il Tricolore sono arrivati anche dalle prove dei giovani, con Gioele Bertolini che si è messo al collo l'argento tra gli Under23 alle spalle del talentuoso enfant du pays Eli Iserbyt ed Edoardo Xillo che ha chiuso al decimo posto nella gara Juniores dominata da Jappe Jaspers (Belgio).


 

[banner]G-automatico[/banner]

[banner]Aruba-728x90[/banner]

[banner]S728x90[/banner]

Articoli simili

 


Articoli Recenti