1° Trofeo Ciclocross Città di Prato - Prato

Redazione - Ciclismoweb.net Lunedì 22 Ottobre 2018 Ciclocross

Open:
1° Flaviano Mogavero (Vallerbike)
2° Francesco Giovanni Giuliani (La Bicicletteria Racing Team)
3° Stefano Stefanini (Focus XC Italy Team)
4° Cipriano Gottardi (Forti e Veloci)
5° Dario Salvadori (Fosco Bessi)

Juniores:
1° Pietro Salvadori (Fosco Bessi)
2° Gianluca Ferruzzi (Team Zhiraf Guerciotti)
3° Tommaso Sassatelli (Team Bike Innovation)
4° Filippom Cecchi (San Miniato-S.Croce)

Allievi:
1° Alessandro Nannini (Borgonuovo)
2° Riccardo Djordjevic (Aquila)
3° Gabriele Leonardi (Borgonuovo)
4° Lorenzo Montanari (Pedale Azzurro)
5° Gabriele Bertini (Olimpia Valdarnese)

Esordienti:
1° Nico Biagi (Borgonuovo)
2° Manuel Rescia (Teambike Race Civitavecchia)
3° Niccolò Pieri (Daccordi)
4° Pietro Pieralli (Fosco Bessi)
5° Alessio Giannelli (Olimpia Valdarnese)

Donne Open:
1° Alessia Bulleri (Merida Italia Team)
2° Martina Cozzari (Pro Cycling Team)

Donne Juniores:
1° Sara Bardella (Pedale Azzurro Rinascita)

Non poteva avere migliore successo l’apertura della stagione del ciclocross in Toscana con la prima gara in programma a Prato. La manifestazione ottimamente organizzata dal gruppo sportivo Borgonuovo, era denominata 1° Trofeo Ciclocross-Città di Prato, ed era valevole come prima prova dello speciale trofeo Toscana-Umbria istituito quest’anno e che comprende ben tredici gare che si svolgeranno nelle due regioni confinanti. Teatro della rassegna inaugurale, la zona di via San Martino per Galceti dove sorge lo stadio di atletica leggera Mauro Ferrari. Il percorso della prova pratese era misto, con un tratto sterrato, oltre all’anello asfaltato della pista di atletica leggera Mauro Ferrari. In gara ben 123 concorrenti di 4 Regioni con tre batterie in programma. In quella che ha visto una durata di circa 50 minuti vittoria assoluta dell’elite Flaviano Mogavero sul Master 2 Ruggiero, in quella di trenta minuti circa si è affermato l’allievo Alessandro Nannini portacolori della società organizzatrice che è risultata particolarmente brillante, ottenendo il primo posto assoluto anche nella prova che vedeva impegnati i giovanissimi della G6 grazie al successo di Andrea Nannini, mentre la sua compagna di squadra Nelia Kabetaj, è risultata la più brava tra le femmine. Il percorso della manifestazione pratese è risultato spettacolare ed è stato apprezzato da società e atleti. Ottimo il servizio di stesura delle classifiche grazie a Segreteria.it Racing Service, alla collaborazione di Andrea Vezzosi presente con gli altri dirigenti del Comitato Provinciale di Prato alla bella rassegna ciclocampestre.

 

Articoli simili

 


Articoli Recenti