Cross: il primo iride va al giovane Ben Tulett!

Andrea Fin Sabato 03 Febbraio 2018 Ciclocross

Juniores:
1° Ben Tulett (Gran Bretagna) 41’19”
2° Tomas Kopecky (Rep. Ceca) a 22”
3° Ryan Kamp (Olanda) a 30”
4° Tom Lindner (Germania) a 34”
5° Lane Maher (Usa) a 35”
6° Pim Ronhaar (Olanda) a 36”
7° Mees Hendrikx (Olanda) a 48”
8° Gerben Kuypers (Belgio) a 55”
9° Ryan Cortjens (Belgio) a 59”
10° Thibault Valognes (Francia) a 1’10”

valkE’ stato un lungo testa a testa quello che ha aperto la rassegna iridata di Valkenburg: ad inscenarlo sono stati il britannico Tulett e il ceco Kopecky. Ad avere la meglio, non senza sorpresa, è stato il 17enne britannico bravo a imporre il proprio passo e a distanziare di 22” il ceco dato come favorito alla vigilia.

Niente da fare per Ryan Kamp: l’olandesino era atteso da tutti ad una super prova ma ha pagato lo scotto dell’emozione chiudendo comunque sul podio. Molto indietro sono giunti, invece, gli azzurri Filippo Fontana (26°), Federico Ceolin (27°), Tommaso Dalla Valle (58°) e Davide Toneatti (47°).

Donne under 23:
1^ Evie Richards (Gran Bretagna) 37’52”
2^ Ceylin Del Carmen (Olanda) a 38”
3^ Nadja Heigl (Austria) a 1’04”
4^ Harriet Harnden (Gran Bretagna) a 1’24”
5^ Fleur Nagengast (Olanda) a 1’40”
6^ Sara Casasola (Italia)
7^ Emma White (Usa) a 1’59”
8^ Marion Norbert (Francia) a 2’03”
9^ Adela Safarova (Rep. Ceca)
10^ Laura Verdonschot (Belgio) a 2’41”

Anche la seconda gara di giornata parla inglese grazie ad Evie Richards. La britannica è stata la migliore nella gara riservata alle Under 23 riuscento a precedere sul traguardo l'olandese Ceylin Del Carmen; a completare il podio Nadja Heigl mentre chiude in sesta piazza l'azzurra Sara Casasola, a suo agio anche in una prova prestigiosa e difficile come quella di Valkenburg.

Donne elite:
1^ Sanne Cant (Belgio) 49’34”
2^ Katherine Compton (USA) a 12”
3^ Lucinda Brand (Olanda) a 26”
4^ Christine Majerus (Lussemburgo) a 55”
5^ Elisabeth Brandau (Germania) a 1’26”
6^ Kaitlin Keough (USA) a 1’45”
7^ Eva Lechner (Italia) a 1’49”
8^ Elle Anderson (USA) a 1’57”
9^ Marlene Petit (Francia) a 2’10”
10^ Caroline Mani (Francia) a 2’38”

La prima medaglia d'oro per il Belgio è arrivata in campo femminile: a conquistarla è stata la "solita" Sanne Cant che ha avuto la meglio sull'americana Compton e sull'olandese Brand. Solo settima l'azzurra Eva Lechner.

Articoli simili

 


Articoli Recenti