1^ Giornata - Campionati Europei Cross - Pont Chateau (Fra) - C.C.

Andrea Fin Sabato 29 Ottobre 2016 Ciclocross


Ordine d'arrivo Under 23:
1° Quinten Hermans (Belgio) 54’46”
2° Joris Nieuwenhuis (Olanda)
3° Sieben Wouters (Olanda)
4° Clement Russo (Francia)
5° Thomas Bonnet (Francia)
6° Gioele Bertolini (Italia) a 5”
7° Eddy Fine (Francia)
8° Lucas Dubau (Francia)
9° Thijs Aerts (Belgio) a 13”
10° Eli Iserbyt (Belgio) a 19”

Ordine d’arrivo donne Under 23:
1^ Chiara Teocchi (Italia)
2^ Helene Clauzel (Francia)
3^ Jana Czeczinkarova (Rep. Ceca)
4^ Sara Casasola (Italia)
5^ Inge Van Der Heijden (Olanda)
6^ Nicole Koller (Svizzera)
7^ Laura Verdonschot (Belgio)
8^ Lara Krahemann (Svizzera)
9^ Ida Jansson (Svezia)
10^ Nadja Heigl (Austria)

arrivo teocchiSubito una medaglia d'oro per le azzurre del ciclocross: nella prima delle cinque gare in programma a Pont Chateau, che ha visto al via solo 27 ragazze, ad alzare le braccia al cielo è stata una straordinaria Chiara Teocchi che ha chiuso nettamente al primo posto la prova riservata alle under 23. Spettacolare anche la prestazione della giovane Sara Casasola che ha chiuso al quarto posto ad un soffio dal podio. Delusione, invece, per la belga Laura Verdonschot giunta al traguardo in settima posizione mentre sul podio al fianco di Chiara Teocchi salgono la francese Clauzel e la ceca Czeczinkarova.

UNDER 23 - La giornata è proseguita con la prova riservata agli under 23 che ha premiato il belga Quinten Hermans bravo a regolare il drappello dei migliori allo sprint e a lasciare i gradini meno nobili del podio agli olandesi Nieuwenhuis e Wouters. Solo sesto Gioele Bertolini mentre rimangono beffati i francesi che piazzano ben quattro alfieri tra i primi dieci ma nessuno a medaglia.

Lungo il veloce e tecnico tracciato del Parco Coët-Roz nelle prime fasi di corsa sono stati proprio i corridori belgi ed olandesi a creare la selezione formando al comando un gruppetto di una quindicina di unità. Le ultime tornate sono state caratterizzate da numerosi attacchi ma nessuno è riuscito ad andare a buon fine. Inevitabile dunque una conclusione a ranghi compatti con la netta vittoria di Quinten Hermans.

Articoli simili

 


Articoli Recenti