1° Cross di Santo Stefano - Pistoia

Antonio Mannori Sabato 26 Dicembre 2015 Ciclocross

Open:
1° Michael Capati (Time Bike Todis Rieti)
2° Eros Capati (Time Bike Todis Rieti)
3° Nicola Parenti (Uc Pistoiese)
4° Daniele Luchini (Vallerbike)
5° Niko Colonna (Team Palazzago)

Donne Open:
1^ Alessia Bulleri (Vaiano Fondriest)
2^ Cecilia Matteoli (Vallerbike)
3^ Kristina Stolbova (Team Zhiraf)

Juniores:
1° Samuele Bidini (Cicli Taddei)
2° Giulio Galli (Elba Bike)
3° Alessandro Sereni (Cicli Taddei)

Allievi:
1° Filipèpo Repeti (Elba Bike Scott)
2° Dario Salvadori (Gs Iperfinish)
3° Gabriele Tesi (TAV Bertolucci)

Donne Allieve:
1^ Martina Paladini (Giovo Team Torpado)

Esordienti:
1° Filippo Cecchi (Ciclistica S. Miniato)
2° Gabriele Arzilli (Ciclistica S. Miniato)
3° Tommaso Dati (Ciclistica S. Miniato)

Donne Esordienti:
1^ Vera Baldi (Team Zhiraf)

L’ultima gara dell’anno solare in Toscana e della stagione ciclocampestre, il Trofeo Santo Stefano-Gran Premio Pissei, si è tenuta sulla Collina Pistoiese in località “44° Parallelo” con la presenza di un’ottantina di concorrenti su di un tracciato di un Km e 600 metri con un leggero dislivello. La manifestazione si è aperta al mattino con la prova di “Short-track” per i giovanissimi (trenta i partecipanti) cui hanno fatto seguito le gare agonistiche in programma ad iniziare dalla G6 maschile e femminile, quindi esordienti e allievi, juniores, ed infine élite-under 23. In quest’ultima categoria ennesima vittoria del laziale Michael Capati (vincitore assoluto della prova il Master 2 Mirco Balducci), mentre in quinta posizione si è classificato Niko Colonna, under 23 nuovo per questa specialità. Tra gli junior è stato Samuele Bidini ad imporsi, tra gli allievi Filippo Repeti e tra gli esordienti Filippo Cecchi, quest’ultimi due già protagonisti ammirati nel corso della stagione ciclocampestre. Tra le donne prima assoluta la forte livornese di Marciana Marina Alessia Bulleri, già protagonista brillante nella gare a carattere nazionale ed internazionale, mentre la pisana Matteoli si è confermata tra le junior. Tra le giovani infine il successo della Paladini, della Baldi e della dodicenne Soavi (Categoria G6).

Articoli simili

 


Articoli Recenti