Cafè: i sogni dei team in vista del Tricolore U23

Redazione - Ciclismoweb.net Venerdì 22 Giugno 2018 Ciclismo Cafè

ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR:
Ricaricate le batterie dopo un Giro d'Italia Under 23 intenso e ricco di emozioni, la Zalf Euromobil Désirée Fior è già pronta per ripartire alla volta di un altro importante appuntamento: domani, sabato 23 giugno, infatti, si correrà a Taino (Va) il Campionato Italiano Under 23.

Sul percorso che nel 2015 vide Gianni Moscon trionfare in Coppa delle Nazioni e nel 2017 premiò il vicentino Simone Bevilacqua, si assegnerà quest'anno il titolo italiano riservato agli Under 23: un tracciato veloce e molto nervoso quello caratterizzato dal celebre muro ribattezzato "Tainenberg".

Per questo motivo Gianni Faresin e Luciano Rui hanno deciso di puntare tutto sugli uomini più in forma del momento per allestire il sestetto che avrà il compito di andare alla caccia del 28° titolo italiano della storia della Zalf Euromobil Désirée Fior.

Al via del Campionato Italiano Under 23 con la maglia dei patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior ci saranno quindi Giovanni Lonardi e Alberto Dainese, che hanno confermato al Giro d'Italia di essere tra i velocisti più forti in circolazione e di saper superare anche salite piuttosto impegnative. Al loro fianco anche Gregorio Ferri ed Edoardo Faresin già grandi protagonisti della corsa rosa a cui si aggiungeranno un Samuele Battistella in netta ripresa dopo i malanni fisici che lo hanno costretto al ritiro anticipato dal Giro e il salernitano Pasquale Abenante messosi in luce nelle ultime settimane di gare.

"E'una formazione in ottime condizioni fisiche e adatta ad ogni evenienza quella che schiereremo al via di Taino" ha sottolineato il ds Gianni Faresin che da sempre ha un legame speciale con la prova tricolore. "Si correrà su di un tracciato difficile da decifrare e ci si giocherà il tricolore in pochi attimi decisivi: potrebbe arrivare una fuga come risolversi tutto allo sprint. In ogni caso noi potremo contare sulle pedine giuste per provare a riportare il titolo italiano Under 23 nella nostra bacheca".

L'ultimo atleta della Zalf Euromobil Désirée Fior a conquistare il tricolore Under 23 è stato infatti Gianni Moscon che nel 2015 si impose sul traguardo di Badia Agnano (Ar).

ALTRI IMPEGNI - Per Gianluca Milani, Campione Italiano Elitè uscente, invece, la prova tricolore si disputerà sabato 30 giugno e avrà un sapore particolare perchè lo vedrà impegnato in gara con i professionisti sul tracciato di Darfo Boario Terme (Bs).

In attesa di rimettere in palio il proprio tricolore, il 26enne di Vallà di Riese Pio X (Tv) sarà in gara domenica 24 giugno nella tradizionale Pessano-Roncola che si correrà tra le province di Milano e Bergamo con un arrivo in salita che si addice particolarmente alle doti dello scalatore bresciano Aldo Caiati.

Giovedì 28 giugno, invece, sarà la volta del Trofeo Antonietto Rancilio di Parabiago (Mi) adatto alle ruote veloci.

GIOCHI DEL MEDITERRANEO - Mercoledì 27 giugno, infine, si correranno a Tarragona (Spagna) le prove in linea maschili e femminili dei Giochi del Mediterraneo: della spedizione azzurra, dopo il successo di tappa ottenuto alla Corsa della Pace, farà parte il giovane rossanese Samuele Battistella che avrà così l'occasione di affrontare un test utile anche in vista dei Campionati Europei Under 23 in programma a metà luglio a Brno (Cze).


ISEO SERRATURE RIME CARNOVALI:
L'Iseo Serrature Rime Carnovali è pronta a ripartire con l'obiettivo puntato sul Campionato Italiano Under 23 che si correrà domani, sabato 23 giugno, a Taino (Va): incassato il successo di Brugnera (Pn) che ha infuso sicurezza ed entusiasmo nell'entourage del team bresciano, i ragazzi del presidente Giacinto Bettinsoli sono già concentrati sulla gara più importante della stagione italiana.

Cinque gli uomini selezionati in vista del Campionato Italiano Under 23 che avranno il compito di andare a caccia del tricolore in palio a Taino (Va): Matteo Furlan, Samuele Zambelli, Giacomo Grechi, Mattia Baldo e Andrea Ferrari.

"La condizione dei ragazzi dopo il Giro d'Italia Under 23 è ottima e anche la vittoria di Brugnera ha contribuito a dare ancora maggior entusiasmo a tutto l'entourage" ha spiegato il ds Daniele Calosso. "Sarà un Campionato Italiano aperto a diverse soluzioni, piuttosto nervoso e difficile da interpretare. Come in tutte le gare di un giorno bisognerà essere attenti agli episodi che potrebbero decidere la corsa e a sfruttarli a nostro favore".


PETROLI FIRENZE HOPPLA' MASERATI:
Weekend tricolore per la Petroli Firenze - Maserati - Hopplà che Sabato 23 Giugno sarà impegnata nel Campionato Italiano in linea Under 23 a Taino (VA).

Un appuntamento di grande prestigio e valore dove la nostra squadra avrà sei atleti al via, come da regolamento.

Il giorno seguente la squadra bianco-blu resterà in Lombardia per il 36° Trofeo M.P. Filtri a Roncola (MI).

Campionato Italiano U23: Alexander Konychev; Lorenzo Fortunato; Christian Scaroni; Yuri Colonna; Giacomo Garavaglia; Ottavio Dotti.  

36° Trofeo M.P. Filtri: Christian Scaroni; Yuri Colonna; Ottavio Dotti; Matteo Natali; Andrea Cacciotti; Nicholas Cianetti.


MASTROMARCO SENSI NIBALI:
Usciti bene dall’esperienza sulle strade rosa del Giro giovani i corridori del team Mastromarco Sensi Nibali si preparano ad affrontare un altro degli appuntamenti più importanti della stagione. Una gara che vale una stagione che mette in palio una maglia da indossare per 365 giorni, la maglia di campione italiano. Il tricolore si corre sabato 23 giugno a Taino (Varese) sulla distanza di 174,6 km.

“Teanimo molto a questa gara. Ci presentiamo trascinati dall’entusiasmo del Giro. Mi aspetto una corsa vivace. Per questo puteremo su un mix tra scattisti e corridori veloci. Non si potrà attendere bisognerà essere sempre nel vivo della corsa. Corradini è uscito bene dal Giro, ha speso tanto ma è anche cresciuto molto dopo questa esperienza e lamaglia blu del Giro gli ha dato morale e stimoli. Ferri e Rosati nell’ultmo test a Rieti hanno dimostrato di gradire molto percorsi vivaci come quello di Taino. Certo n sarà facile, gli avversari sono tanti, su tutti citerei Covi della Colpack che corre praticamente in casa, su un percorso che gradirà sicuramente e sostenuto da una grande condizione come abbimo visto al Giro. Noi comunque proveremo a dire la nostra” dice il direttore sportivo Gabriele Balducci.

Roncola. Il giorno successivo, domenica 24 giugno, la squadrà sarà impegnata nella classica Pessano-Roncola. “Una gara dura, con una salita di 12 km che porta vrso l’arrivo. Covili non fara l’italiano proprio per risparmiarsi e concentrarsi su questo obiettivo, così come La Terra, è una corsa nella quale possono entrambi esprimersi molto bene” continua a spiegare il diesse Balducci.

Qui nazionale. Continua intanto anche la collaborazione tra la Mastromarco Sensi Nibali e la squadra nazionale. Il siciliano Paolo Baccio, che è il campione italiano in carica della cronometro, vestirà la maglia azzurra in questa specialità ai Giochi del Mediterraneo in programma a Tarragona in Spagna. La crono è prevista per sabato 30 giugno su un percorso cittadino scorrevole di 25.4 km senza grosse difficoltà altimetriche.


COLPACK:
Arriva l’appuntamento con uno dei fine settimana più attesi dell’anno per la categoria Under 23, quello con il Campionato Italiano su strada in programma sabato 23 giugno a Taino (Varese). Per l’occasione il Team Colpack schiererà alla partenza: Andrea Bagioli, Alessandro Covi, Nicolas Dalla Valle, Marco Negrente, Filippo Rocchetti e Francesco Romano.
Il giorno successivo la squadra del team manager Antonio Bevilacqua sarà impegnata alla classica Pessano-Roncola, mentre giovedì 28 giugno al Trofeo Rancilio di Parabiago (Milano).
 
IMPEGNI IN MAGLIA AZZURRA – Da ieri Francesco Lamon ed Andrea Toniatti sono impegnati con la maglia della Nazionale italiana alla nuova corsa per professionisti Adriatica Ionica Race. Il Team Colpack darà un grosso contributo in termine di atleti anche alla spedizione azzurra che il prossimo 27 giugno prenderà parte alla prova in linea dei Giochi del Mediterraneo. A Tarragona (Spagna) in maglia azzurra ci saranno Alessandro Covi, Francesco Romano ed Andrea Toniatti.
 
COLPACK PROTAGONISTA ALLA TRE SERE DI BUSTO GAROLFO – In queste serate la formazione del presidente Beppe Colleoni si sta facendo notare anche in pista alla Tre Sere di Busto Garolfo. Dopo la prima serata di martedì che ha visto primeggiare la coppia formata da Enrico Zanoncello e Stefano Oldani, ieri sera al termine del secondo round sono balzati in testa i compagni James Felix Meo e Stefano Baffi, con l’altra coppia griffata colpack composta da Davide Plebani e Carloalberto Giordani al secondo posto.


DELIO GALLINA:
Per la prova in linea del Campionato Italiano su strada Under 23 in programma, domani a Taino in provincia di Varese, la Delio Gallina Colosio Eurofeed si affiderà a Francesco Zandri, Francesco Di Felice, Fabrizio Capodicasa, Nikolas Huber, Marco Cecchini e Raffaele Radice quest'ultimo terzo nell'edizione dello scorso anno in Puglia.

La squadra diretta da Cesare Turchetti tenterà di essere protagonista, di portare sul podio i suoi uomini in questa prova tricolore che si preannuncia difficile e impegnativa, ma allo stesso modo, non impossibile per i ragazzi del team bresciano.

Con le stesse motivazioni la Delio Gallina Colosio Eurofeed affronterà, domenica 24 giugno, la corsa in linea Pessano-Roncola con arrivo in salita. Saranno al via Zandri, Huber, Galdoune, Radice, Cecchini e Capodicasa.


OVERALL FGM TRE COLLI:
Sabato a Taino di Varese andra’ in scena il Campionato Italiano Under 23. OVERALL FGM TRE COLLI sara’ al via con Sano’, Bornengo, Angiulli, Nicolino. Portigliatti, Affaticati determinati a far ben apparire i colori gialloblu. Il percorso vallonato e selettivo ben si adatta alle caratteristiche  di attaccanti dei sei alfieri.
Domenica, invece, percorso per scalatori da Pessano a Roncola con arrivo in salita dove nel 2017 si piazzo’ 8^ Ferrario, quest’anno purtroppo ancora ai box per la frattura della clavicola.


Articoli simili

 


Articoli Recenti