Cafè, i programmi dei team per il fine settimana

Redazione - Ciclismoweb.net Venerdì 19 Maggio 2017 Ciclismo Cafè

US F. COPPI GAZZERA VIDEA:
Cresce d'intensità il 2017 dell'Us F. Coppi Gazzera Videa che, reduce da due piazzamenti di lustro ottenuti domenica da Emanuele Favero che ha chiuso in decima piazza la Coppa Varignana di Osteria Grande (Bo) e martedì da Filippo Bedeschi che è giunto ottavo alla Coppa Cicogna di Terranuova Bracciolini (Ar), punterà verso l'Alta Padovana Tour e la Due Giorni Marchigiana.

A riempire in questi giorni il cuore della formazione presieduta dal dott. Renato Marin, sono state le parole pubblicate anche sui social network da Emanuele Favero: "Penso a quanta fatica ho fatto, ai piccoli miglioramenti che faccio giorno dopo giorno, gara dopo gara, grazie alla mia Famiglia, alla squadra e agli amici che nell'ombra mi fanno migliorare. Ma ringrazio con tutto il cuore la mia ragazza, che spera ogni giorno, ogni volta che salgo in bici, che non mi succede nulla. Questo piazzamanto ci sta dando nuovi stimoli e bisogna impegnarsi ancora di più per migliorarsi come squadra e come singolo atleta".

E con questi sentimenti, l'Us F. Coppi Gazzera Videa tornerà domani a mettere sulla schiena il numero in occasione dell'Alta Padovana Tour che prenderà il via da Cittadella per arrivare a Tombolo (Pd) e del Gp Santa Rita di Castelfidardo (An), valido quale prima prova della Due Giorni Marchigiana. Domenica, invece, l'appuntamento sarà con il Trofeo Città di Castelfidardo che segnerà il gran finale della Due Giorni Marchigiana.

"Nelle Marche attendiamo protagonisti i passisti scalatori come De Marchi, Favero e Tasca nonchè un uomo veloce come Luis Antonio Gomez Urosa" ha anticipato il ds Fiorenzo Favero. "I più giovani ancora alle prese con gli impegni scolastici, invece, correranno sul circuito dell'Alta Padovana Tour e avranno in Manuel Vecchiato il proprio punto di riferimento".

I prossimi appuntamenti del team:

20.05.2017 - Alta Padovana Tour - Cittadella - Tombolo (Pd)
Atleti al via: Barbato, Pellizzer, Tosin, Vecchiato

20-21.05.2017 - 36^ Due Giorni Marchigiana - Castelfidardo (An)
Atleti al via: Bedeschi, Borgo, De Marchi, Favero, Gandin, Gomez Urosa, Tasca


GENERAL STORE BOTTOLI ZARDINI:
Incassata la qualificazione per il prossimo Giro d'Italia Under 23 la General Store bottoli Zardini è già al lavoro per trovare il miglior stato di forma in vista della corsa rosa che si correrà dal 9 al 15 giugno prossimi.

Una tappa fondamentale nel cammino di avvicinamento alla corsa a tappe più importante della stagione sarà quella rappresentata dal prossimo weekend agonistico nel corso del quale la formazione diretta da Simone Bertoletti, Roberto Ceresoli e Angelo Ferrari sarà impegnata in ben quattro diversi appuntamenti sparsi su tutto il territorio nazionale.

Si inizierà domani con l'Alta Padovana Tour di Cittadella (Pd) e il Gp Santa Rita di Castelfidardo (An); replica in programma domenica con il Gp Sportivi Sestesi di Sesto Cremonese (Cr) e il Trofeo Città di Castelfidardo, seconda prova della Due Giorni Marchigiana.


TEAM PALAZZAGO:
Dopo l'ottimo terzo posto di Giulio Branchini a la Cicogna di martedì scorso, corridore emiliano azzurro con la nazionale nelle scorse settimane in Colombia il team Palazzago Amaru' Sirio riparte in direzione Marche. Si correrà la Due Giorni Marchigiana di Castelfidardo, due gare in circuito con salita da fare selezione. Saranno le prove generali per il Giro d'Italia under23 che scatterà i primi di giugno e transisterà proprio per le zone tra Marche e Abruzzo e quindi in zona della Due Giorni.

Il team correrà però anche domenica nel cremonese, in un circuito adatto alle ruote veloci. Nella Due Giorni marchigiana ovviamente i leader saranno il campione europeo Alexandr Riabushenko, Francesco Ciccio Romano, Luca Covili e Giulio Branchini assieme ad altri corridori da individuare. Prove generali dicevamo per il Giro d'Italia e per provare la formazione che prenderà parte alla gara a tappe. Il Team poi proverà anche il percorso, le tappe più difficoltose, con l'arrivo al Blockhouse, dove è arrivato nei giorni scorsi anche il giro d'Italia dei professionisti.


HOPPLA’ PETROLI FIRENZE:
Dopo l'ottimo piazzamento di martedì alla gara de La Cicogna in Valdarno di Andrea Montagnoli, quarto, e comunque un gruppo che ha girato molto bene nella selettiva corsa organizzata da Marco Borgogni, il gruppo dei ragazzi della Hopplà Petroli Firenze guidato da Omar Piscina e Andrea Bardelli osserva un turno di stop per rifiatare.
Il team fiorentino, presieduto da Leonardo Gigli sarà schierato solo sabato prossimo al Città di Empoli con Tronconi, Messieri, Montagnoli, Cianetti, Sali, Burchio. Una formazione che di sicuro potrà ben figurare nel percorso della gara che si corre sull'uscio di casa di patron Claudio Lastrucci della Hopplà. Gli obiettivo ovviamente sono tutti finalizzati al Giro d'Italia under23. Tre mesi corsi a tutta per ottenere il punteggio per la partecipazione al giro a tappe, di sicuro la vetrina più importante per i ragazzi nel corso di questa stagione.
Un gruppo di corridori infatti rimarrà fermo per qualche giorno proprio per affinare la preparazione in vista della corsa baby. Le ambizioni, come ha spiegato anche Omar Piscina, direttore sportivo e tecnico della Hopplà Petroli Firenze, sono tante, compreso un grandino del podio, sia che si tratti di una tappa o della classifica finale.


MASTROMARCO:
Due gli impegni in programma per il Gs Mastromarco questo week-end. Si comincia sabato 20 maggio sulle strade di casa della Toscana con il 39° GP Città di Empoli, corsa di km 138. Replica il giorno successivo, domenica 21, con la trasferta in Lombardia, per il 35° Gran premio sportivi sestesi - Memorial Lazzari a Sesto Cremonese.

“Ripartiamo dalla bella prova della Coppa Cicogna con il 5° posto di Michele Corradini che ci ha lasciati con un po’ di amaro in bocca visto che il corridore è stato ripreso a 500 metri dall’arrivo dopo aver lottato come un leone per tutta la gara, in fuga e all’attacco fino alla fine. Senza dimenticare il 9° posto di Tommaso Fiaschi, si perché questo ragazzo stà dimostrando una continuità di risultati impressionante dall’inizio della stagione. A Empoli puntiamo a fare bene. È una corsa che nel recente passato ci ha regalato belle soiddisfazioni, penso alle vittorie con Turrin e Natali. Tra le note positive questo week-end ritroviamo Davide Masi che ha tribolato per diversi mesi dopo l’infortunio patito a inizio stagione; fisicamente ora il ragazzo è a posto, si tratta di correre per riprendere il ritmo di gara e recuperare il tempo perduto” spiega il direttore sportivo Gabriele Balducci.

20/05 GP Città di Empoli
Corridori: Paolo Baccio, Michele Corradini, Niccolò Ferri, Nikolas Huber, Davide Masi, Iltjan Nika, Federico Rosati, Emanuele Scardigli, Gabriele Vigilante.
D.s: Gabriele Balducci / Alberto Ancillotti.

21/05 35° Gran premio sportivi sestesi, (Sesto Cremonese)
Corridori: Niccolò Ferri, Tommaso Fiaschi, Nikolas Huber, Leonardo Marchiori, Davide Masi, Iltjan Nika, Mirco Sartori, Emanuele Scardigli, Gabriele Vigilante.
D.s: Gabriele Balducci / Alberto Ancillotti.

Articoli simili

 


Articoli Recenti