Cafè: fine settimana di grandi classiche

Redazione - Ciclismoweb.net Venerdì 12 Aprile 2019 Ciclismo Cafè

ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR:
La Zalf Euromobil Désirée Fior si prepara a tornare in corsa: il fine settimana che bussa alle porte, infatti, si preannuncia ricco di sfide per i ragazzi diretti da Gianni Faresin e Luciano Rui.

Ad aprire il programma del weekend sarà, nella giornata di sabato, il tradizionale Trofeo Edil C di Collecchio (Pr) a cui farà seguito il doppio appuntamento domenicale con la 75^ Vicenza-Bionde e con l'immancabile Circuito del Termen di Cimetta di Codognè (Tv). Martedì, infine, ad attendere le maglie bianco-rosso-verdi ci sarà un'altra sfida di assoluto primo piano, quella di Mercatale Valdarno (Ar) che metterà in palio la Coppa Fiera di Mercatale.

"Dopo un'altra settimana di lavoro e dopo la buona prova di Castiglion Fibocchi che si è chiusa con il terzo posto di Abenante e il quarto di Ferri torniamo in gruppo per confermarci anche su traguardi importanti come quelli del Trofeo Edil C, della Vicenza-Bionde e di Mercatale" ha spiegato il team manager Luciano Rui. "La squadra, con Gregorio Ferri, Enrico Zanoncello, Marco Landi e tutti gli altri, ha dimostrato di essere in ottima forma fisica: questo ci rende particolarmente fiduciosi in vista dei prossimi appuntamenti che offriranno un'occasione in più ai nostri ragazzi per mettersi in luce su tutti i terreni".

WORK SERVICE VIDEA:
La Work Service Videa F. Coppi Gazzera si prepara per un fine settimana di grandi classiche; ad aprire il programma sarà, nella giornata di domani, il Trofeo Edil C in programma a Collecchio (Pr), la gara internazionale riservata agli Under 23 che si correrà all'interno dello splendido Parco naturale dei Boschi del Carrega.

Domenica, poi, sarà la volta della 75^ Vicenza-Bionde, gara in linea di ben 173 chilometri con partenza da Breganze (Vi) e arrivo a Bionde di Salizzole (Vr) da quest'anno riservata agli Under 23; in contemporanea si correrà anche l'immancabile Circuito del Termen di Cimetta di Codognè dove si cimenteranno gli elitè.

Infine, martedì, le maglie del team presieduto da Renato Marin non potevano mancare al via della Coppa Fiera di Mercatale che si correrà sulle colline di Mercatale Valdarno.

"Sarà un fine settimana di grandi classiche che ci condurrà verso il tour de force di Pasqua" ha spiegato il ds Ilario Contessa. "Siamo reduci da delle buone prove nelle quali abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato, il morale dei ragazzi è comunque alto e c'è la volontà di essere protagonisti su tutti i palcoscenici che ci attendono".


MASTROMARCO SENSI NIBALI:
Weekend denso di impegni per la Mastromarco Sensi Nibali con i "giovani squali" che pedalano anche sospinti dall’entusiasmo per la bella vittoria alla Ronde van Vlaanderen dell’ex Alberto Bettiol, che ricordiamo ha indossato questa maglia nel 2013 prima di passare tra i prof.

“Questa settimana i nostri corridori hanno avuto modo di uscire in allenamento con Bettiol (vedi foto), che per noi è un amico; è stato un bel momento. L’augurio è che lui possa servire da esempio ai nostri ragazzi, per fargli capire che impegno, costanza e lavoro alla fine pagano sempre. E adesso spero che Bettiol continui la sua stagione confermandosi ad alti livelli perchè se lo merita” dice il diesse Gabriele Balducci che ha avuto Bettiol in squadra per due anni, prima nel 2012 all’ Idea Shoes e poi nel 2013 alla Mastromarco.

I prossimi impegni agonistici sono sabato 13 aprile i GP Città di Pontedera (PI), corsa di km 127. Si prosegue poi domenica 14 aprile con il Trofeo Ledo Tempestini a La California (LI), corsa di km 134. Infine impegno infrasettimanale martedì 16 aprile con l’importante Coppa Fiera Mercatale Valdarno (AR).

“Tre belle gare nelle quali possiamo e dobbiamo esprimerci al meglio. Mi aspetto il massimo da tutta la squadra. Anzi ci tengo a sottolineare l’impegno che ci stanno mettendo in questo periodo i nostri studenti…Tommaso Nencini, Gabriele Benedetti e Nicolas Spinelli, impegnati nelle gare e gli allenamenti senza tralasciare la scuola. Sono bravi perché non è facile far conciliare tutto, però a questa età è importante terminare la scuola superiore per poter poi guardare serenamente al futuro. A scuola questi sono mesi impegnativi, poi la stagione ciclistica è lunga e avranno tempo di recuperare” commenta il diesse Balducci.

TEAM COLPACK:
Il Team Colpack è atteso da un weekend dall’alto tasso internazionale, impegnato su diversi fronti tra Italia e estero.
Da oggi la squadra bergamasca – per l’occasione diretta da Ivan Quaranta – sarà impegnata al Circuit des Ardennes International in Francia. Al via si schiereranno Jalel Duranti, Andrea Toniatti, Andrea Bagioli, Paul Double, Lucio Pierantozzi e Giacomo Garavaglia, quest’ultimo al debutto stagionale dopo una serie di problemi fisici. È una corsa che si addice molto agli scattisti con un percorso ricco di côte e disegnato in tre giornate di gara, con due semitappe previste domenica 14 aprile.

Il siciliano Paolo Baccio – recente vincitore a Castiglion Fibocchi – ed il varesino Alessandro Covi, sabato 13 aprile, parteciperanno alla Giro delle Fiandre U23 in Belgio con la maglia azzurra della Nazionale italiana, ripercorrendo tratti del percorso e settori in pavè calcati domenica scorsa dai professionisti.

La squadra del presidente Beppe Colleoni, tra sabato e domenica, sarà impegnata anche in Italia. Domani all’internazionale Trofeo Edil C di Collecchio (Parma) e domenica alla 75/a Vicenza-Bionde, classica nazionale che si correrà sulle strade del Veneto.


TEAM CINELLI:
Trasferta piemontese, domenica 14 aprile, per gli atleti del team Cinelli che prenderanno parte al 23° Giro della Provincia di Biella - 77^ edizione Torino - Biella. Si tratta di una delle più antiche classiche per dilettanti, oggi riservata alle categorie elite e under 23, che vanta nel palmares fior di campioni. Il ritrovo dei concorrenti è fissato in via Lamarmora a Biella alle 11.45 mentre la partenza verrà data alle 14. Il percorso prevede: Biella, Verrone, Massazza, Mottalciata, Cossato, Roasio, Sostegno, Crevacuore, Pray, Cremosso, Vallemosso, Cpssato, Quaregna, Valdengo, Vigliano e infine Biella dove i corridori affronteranno un circuito di 11 km da ripetere sei volte, per un totale di 148 km. In cabina di regia l'asd UCAB 1925 di Biella. Per l'occasione il ds Francesco Ghiarè ha deciso di schierare alla partenza: Fabio Nicolino, Angelo Vitiello, Santiago Buitrago, Valter Ghigino e Daniel e Patrick Nastasi, Victor Bykanov, Lorenzo Quartucci, Matteo Barsottelli, Matteo Sasso, Antonio Vernengo, Matteo Rotondi e David Italiani.

Articoli simili

 


Articoli Recenti