3° Memorial Adriano De Zan - Vecchiano (Pi)

Andrea Fin Domenica 08 Ottobre 2017 Allievi

Ordine d'arrivo:
1° Mattia Veneziano (G.S.Pozzarello)
79 km in 1h56’, media 42,967 km/h
2° Danilo Masi (Iperfinish)
3° Giovanni Gallori (Sancascianese Ciclismo)
4° Emilio Maestrelli (Vc Empoli)
5° Andrea Targioni (Pol. Milleluci) a 45”
6° Filippo Cecchi (San Miniato S.Croce) a 47”
7° Dario Rettori (Sancascianese) a 49”
8° Thomas Vignoli (Pol. Milleluci) a 1’26”
9° Tommaso Dati (San Miniato S.Croce) a 1’47”
10° Salvatore Giannini (Fopsco Bessi)

Colpo di mano nel finale della gara di Vecchiano da parte di Mattia Veneziano portacolori della squadra pistoiese Pozzarello. Era la gara di chiusura stagionale allievi in Toscana, che ha ricordato il celebre telecronista della Rai Adriano De Zan, che ha raccontato per oltre 40 anni il ciclismo in televisione, ed il professionista locale Alessio Galletti morto in Spagna durante una competizione ciclistica nel 2005. Veneziano al primo successo stagionale, ha prevalso sul traguardo di via Barsuglia all’altezza di Piazza Garibaldi, dimostrandosi, abile ed intelligente nell’allungo vincente a 1500 metri dalla conclusione. Con lui protagonisti della corsa pisana, anche Masi, vincitore del gran premio della montagna a Balbano, Gallori e Maestrelli, componenti il quartetto che faceva parte della fuga di 9 corridori scaturita a 28 Km dal traguardo. Veneziano ha avuto nel finale qualcosa in più in fatto di freschezza, allungando per andare a cogliere il primo successo stagionale. In 54 al via della bella gara allestita impeccabilmente dal Gc Vecchianese presieduto da Ferruccio Luperini, con la presenza di Franco Vita, noto personaggio del mondo del ciclismo che abita proprio a Vecchiano. Il via è stato dato dal sindaco Massimiliano Angori e dall’assessore allo sport Andrea Lelli, intervenuti con il presidente del Comitato Regionale Toscana di ciclismo, Giacomo Bacci anche alla cerimonia di premiazione in Piazza Garibaldi. La gara è stata allestita grazie anche all’impegno dell’ex professionista locale Alessio Di Basco, grande amico di Adriano De Zan.

Servizio a cura di Antonio Mannori

Articoli simili

 


Articoli Recenti